La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 5 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Borgo si ricordano i 13 partigiani uccisi il 2 maggio 1944

La sezione Anpi “Borgo e valli” invita la popolazione a partecipare alla cerimonia del 1° maggio

La Guida - A Borgo si ricordano i 13 partigiani uccisi il 2 maggio 1944

Borgo San Dalmazzo – Domenica 1° maggio alle ore 11 presso il cimitero comunale di Borgo San Dalmazzo verranno ricordati i tredici partigiani trucidati il 2 maggio 1944 dopo essere stati rastrellati in valle Grana, oltre alla figura di don Raimondo Viale, sacerdote che li assistette nelle ultime ore di vita. I tredici giovani furono catturati nei pressi di Castelmagno, uccisi a Borgo San Dalmazzo e poi seppelliti in una fossa comune. La cerimonia è organizzata dalla sezione “Anpi Borgo e valli” che invita la popolazione a partecipare. “Una cerimonia molto semplice – spiega la presidente Maddalena Forneris – con cui prosegue il nostro impegno per tenere viva la memoria, con uno sguardo rivolto al presente e l’impegno quotidiano a favorire la diffusione di gesti e mentalità di pace”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente