La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Aspettando il 69° Raduno Nazionale Bersaglieri Cuneo 2022

Domenica 22 maggio, durante la sfilata, per la prima volta su Cuneo voleranno le Frecce Tricolori dell'Aeronautica Militare

La Guida - Aspettando il 69° Raduno Nazionale Bersaglieri Cuneo 2022

Cuneo – L’inaugurazione del “Monumento al Bersagliere” nei pressi del parcheggio dell’ex eliporto ha dato ieri il via ai festeggiamenti ufficiali per il 69° Raduno Nazionale Bersaglieri Cuneo 2022, in programma dal 16 al 22 maggio. L’installazione in pietra di Luserna, con una base di 30 metri quadrati e un’altezza di 4 metri, è stata progettata dell’architetto torinese Paolo Montagnino su bozzetto di Piero Riva ed è stata costruita dalla Italpietre Srl di Barge e da La Passatore Costruzioni Srl di Cuneo. Un raduno molto atteso che visto i legame che unisce l’arma di fanteria dell’Esercito Italiano alla città. A Cuneo, infatti, fu costituito il 1° Reggimento Bersaglieri, mentre il cheraschese Giuseppe Silvestro Vayra è stato il primo bersagliere italiano e primo militare a indossare l’uniforme concepita da La Marmora, tanto che in suo onore il cappello piumato dei bersaglieri viene chiamato in gergo ancora oggi Vaira. A sottolineare il fil Rouge che lega il corpo alla provincia sono state anche le tante cariche cariche militari, civili e politiche a livello nazionale presenti alla cerimonia: Giorgio Mulè Sottosegretario di Stato alla Difesa, Alberto Cirio Presidente Regione Piemonte, Federico Borgna Sindaco di Cuneo, Fabrizia Triolo Prefetto della Provincia di Cuneo, Gen. C.A. Luciano Portolano Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, Gen. B. Nicola Piasente Comandante della Brigata Alpina Taurinense, Mons. Giuseppe Guerrini Vescovo Emerito di Saluzzo, Gen. BR. Nunzio Paolucci Vice Presidente Associazione Nazionale Bersaglieri e Guido Galavotti presidente Comitato Organizzatore Raduno Bersaglieri Cuneo 2022 e Presidente Regionale Associazione Nazionale Bersaglieri.
La vicinanza al 25 aprile, Festa della Liberazione, è stata poi l’occasione per sottolineare il profondo legame tra Cuneo e la ricerca della Libertà, valore che ha riportato al commosso ricordo dell’eroico sacrificio compiuto da figure di bersaglieri come Giuseppe La Rosa e Monica Contraffatto, con l’augurio di proseguire verso il raduno al passo di corsa dei Bersaglieri sul Buon cammino della Madonna che li protegge.
Confermato, durante la giornata anche il primo storico passaggio su Cuneo delle Frecce Tricolore dell’Aeronautica Militare, previsto per domenica 22 maggio durante lo sfilamento tra via Roma e corso Nizza.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente