La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 9 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Borgo San Dalmazzo si parla della guerra in Ucraina e del futuro dell’Ue

Appuntamento mercoledì 27 aprile alle 21 presso la biblioteca Anna Frank

La Guida - A Borgo San Dalmazzo si parla della guerra in Ucraina e del futuro dell’Ue

Borgo San Dalmazzo – Mercoledì 27 aprile alle 21, presso la Biblioteca Civica “Anna Frank” si terrà un incontro dal titolo “La guerra in Ucraina e il futuro dell’Ue – Le conseguenze del conflitto ai nostri confini sulla solidarietà e sull’integrazione europea”. Relatore Franco Chittolina, già funzionario delle istituzioni europee e socio fondatore dell’associazione Apice. L’irruzione della guerra in Ucraina colpisce al cuore l’Europa e lambisce le frontiere dell’Unione Europea dove si riversano centinaia di migliaia di profughi. Ci eravamo illusi che da oltre settant’anni il virus della violenza militare fosse stato debellato nel nostro continente e abbiamo dato per scontato che la pace fosse sinonimo di Europa. Purtroppo, era solo una tregua, rotta già in anni recenti nella ex-Jugoslavia, in Georgia e in Ucraina. Questa inattesa esplosione di violenza ci interroga come cittadini europei proprio al momento in cui si avvia a conclusione la “Conferenza sul futuro dell’Europa” dalla quale adesso ci aspettiamo molto di più di quanto emerso finora. Ci siamo lasciati alle spalle una vecchia Unione Europea, mentre una nuova potrebbe nascere, annunciata dalla risposta data alla pandemia e dall’apertura delle frontiere per l’accoglienza umanitaria. Si delinea anche la prospettiva di una politica comune della sicurezza e di un nuovo rapporto con la Nato: un cantiere si sta aprendo, meglio non sbagliarsi nel disegnarne i piani di sviluppo, se vogliamo proteggere i valori fondativi della nostra convivenza pacifica, dentro e fuori dai nostri confini.
L’evento (al quale si può accedere con mascherina Ffp2 e Green pass) è promosso dall’associazione Apice, in collaborazione con l’Associazione Santuario di Monserrato, nell’ambito del progetto “L’Europa a casa nostra”, finanziato dalla Provincia di Cuneo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente