La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 1 luglio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Francia al voto, Macron vs Le Pen

Domani, domenica 24 aprile al ballottaggio dopo il voto di quindici giorni fa, sono il presidente uscente Emmanuel Macron e Marine Le Pen

La Guida - La Francia al voto, Macron vs Le Pen

Tenda – Si vota domani, domenica 24 aprile, in giornata unica nella vicina Francia per la presidenza della Repubblica francese. Al ballottaggio dopo il voto di quindici giorni fa, sono il presidente uscente Emmanuel Macron di En Marche e Marine Le Pen, leader del partito di estrema destra Rassemblement National.
Il dato nazionale riporta che Emmanuel Macron con il 27,6% è stato il candidato più votato nel primo turno delle presidenziali francesi, seguito da Marine Le Pen, indietro ferma al 23,4%.  Ma nei comuni vicini alla provincia di Cuneo in valle Roya al primo turno ha vinto decisamente la destra conservatrice della Le Pen con qualche eccezzione, così come della Regione del Var e in quella delle Alpi Marittime. Solo Nizza ha premiato il presidente in carica Macron

Macron è dunque in vantaggio sia per le percentuali di voto al primo turno sia per le dichiarazioni di voto di appoggio degli esclusi. La conservatrice repubblicana Valérie Pécresse, la socialista Anne Hidalgo, il comunista Fabien Roussel e il verde Yannick Jadot appoggiano Macron. A loro si aggiunge Mélenchon. Zemmour, anche lui di estrema destra con Reconquete, ha invitato invece a votare Le Pen, come ha fatto il sovranistra candidato Nicolas Dupont-Aignan.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente