La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Franco Civallero, candidato sindaco del centrodestra

Il presidente del Caprissi sarà il candidato sindaco del centrodestra a Cuneo nelle elezioni del 12 giugno

La Guida - Franco Civallero, candidato sindaco del centrodestra

Cuneo – Franco Civallero è il candidato sindaco del centrodestra a Cuneo nelle elezioni del 12 giugno. Manca solo l’ufficialità ma la decisione è stata presa nel corso dell’ultimo incontro, avvenuto questa mattina dopo l’inaugurazione del monumento ai Bersaglieri, e dopo la presentazione a Mondovì della candidatura di Enrico Rosso dai “generali” cuneesi e piemontesi di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega, Alberto Cirio, Paolo Bongioanni e William Casoni e Giorgio Bergesio.

Franco Civallero, ex dirigente industriale, presidente dello storico circolo di piazza Boves ‘L Caprissi ed ex presidente della Misericordia, oggi anche segretario generale del Comitato organizzatore del 69° Raduno Nazionale dei Bersaglieri a Cuneo e vice presidente della Subalcuneo di balon, qualche anno fa in corsa anche per la presidenza del Csv, è il candidato indicato della liste del centrodestra che dovrebbero essere cinque: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Udc e una lista civica del presidente. Civallero, già con una candidatura alle spalle negli anni della Prima Repubblica con il Partito Liberale, è stato proposto agli alleati da Forza Italia.

Con Civallero salgono a sette i candidati sindaco a Cuneo, come nelle ultime elezioni del 2017: dopo Juan Carlos Cid Esposito del Movimento 3V “Vaccini Vogliamo Verità”, Patrizia Manassero delle quattro liste del centrosinistra (Pd, Cuneo Solidale Democratica, Centro per Cuneo, Crescere Insieme), Giancarlo Boselli con i suoi “Indipendenti”, Silvia Cina per il Movimento 5Stelle, Giuseppe Lauria e le sue sei liste (Progetto Cuneo, Cuneo per Cuneo, Cuneo per la Costituzione, ItalExit, Popolod ella Famiglia, Io Apro Rinascimento Vittorio Sgarbi) e Luciana Toselli come le tre liste Cuneo per i Beni Comuni, Cuneo Mia e Idea Cuneo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente