La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 8 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Torna “Cuneo in fiore e biofotovoltaico”, festa per il pollice verde

La giornata di domenica 24 aprile bancarelle di ortoflorovivaismo, prodotti tipici e altro in corso Nizza, via Roma e piazza Galimberti

La Guida - Torna “Cuneo in fiore e biofotovoltaico”, festa per il pollice verde

Cuneo – Dopo due anni di stop forzato a causa della situazione pandemica scatenata dal Covid, domenica 24 aprile torna la manifestazione “Cuneo in fiore e biofotovoltaico”, kermesse che in questi anni si è ritagliata il ruolo di momento sentito e partecipato per dare il via alla primavera, per Cuneo e dintorni. Anche in caso di pioggia la kermesse si svolge, proprio per garantire a tutti un momento di festa e un’occasione commerciale caratterizzata dai colori dei fiori e della natura e insieme con la forza delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale. E proprio un tema come quello dell’energia “verde” rappresenta quest’anno un elemento di attualità, anche per la situazione generata dalle tensioni internazionali.
L’appuntamento è nel salotto e nel cuore della città, con bancarelle presenti in corso Nizza, via Roma e piazza Galimberti. Si tratta della decima edizione (quella del 2019 fu la nona) di questa manifestazione dedicata all’ortoflorovivaismo e alle produzioni di qualità, nell’impegno degli organizzatori per mettere insieme alcuni tra i migliori operatori, del territorio e non solo. Si potranno quindi trovare banchi di fiori, bulbi e piantini, accanto a prodotti tipici, biologici e a chilometri zero. E ancora artigianato artistico, attrezzature per floricoltura e orticoltura, impianti e veicoli a energia alternativa.
Per l’evento cuneese, accanto agli operatori del settore Fiva (commercio ambulante), Mercà Coni e Mercato di Campagna Amica (Coldiretti), ci sono patrocini e riferimenti istituzionali importanti come il ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali, la Regione, la Provincia e il Comune.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente