La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 3 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo città in note, tre giorni con concerti, incontri e installazioni musicali

Dal 13 al 15 maggio 41appuntamenti diffusi in 11 diversi luoghi di Cuneo. Tra gli ospiti Cristina Donà, Ginevra Di Marco, Park Stickney, l'Alban Berg Ensemble Wien

La Guida - Cuneo città in note, tre giorni con concerti, incontri e installazioni musicali

Cuneo – Da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio torna a Cuneo la rassegna “Città in note. La musica dei luoghi”, ideata e prodotta dalla Fondazione Artea in collaborazione con il Comune di Cuneo, per riscoprire la bellezza delle arti e valorizzare, attraverso la musica, i luoghi della cultura e il patrimonio storico-artistico cittadino. La seconda edizione, presentata questa mattina, venerdì 22 aprile nel salone d’onore del Municipio, sarà caratterizzata da ospiti nazionali e internazionali come Cristina Donà e Ginevra Di Marco, l’Alban Berg Ensemble Wien composto dai musicisti del celebre Hugo Wolf Quartet (Régis Bringolf, violino, Su Bin Lee, viola e Florian Berner, violoncello) e l’arpista Park Stickney.

“Città in note è cresciuta in termini di eventi, artisti e luoghi coinvolti – ha spiegato Davide De Luca, direttore della Fondazione Artea -: sarà una tre giorni ricca di appuntamenti, ben 41 (erano stati 23 nella prima edizione ndr), dislocati in 11 location con la partecipazione di 12 enti partner tra scuole, istituti e realtà musicali del territorio e oltre un centinaio di performer che sapranno dare voce a Cuneo e alle sue bellezze attraverso la musica e l’arte. Sarà un programma eterogeneo e multidisciplinare, pensato per intercettare diversi target di pubblico, dagli esperti agli amatori, dai giovani alle famiglie con bambini”.

Alla rassegna parteciperanno numerose realtà del territorio come il Conservatorio Ghedini e l’Istituto Superiore Bianchi-Virginio di Cuneo, l’Academia Montis Regalis di Mondovì, la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, la Confraternita di Santa Croce di Cuneo, la Salvi Harps di Piasco.

11 palcoscenici

Le novità di quest’anno tra i luoghi che ospiteranno alcuni eventi sono la chiesa di Santa Croce e il Parco Fluviale Gesso e Stura con il suo percorso sensoriale f’Orma che si aggiungono ad altri luoghi della città che ospiteranno spettacoli e appuntamenti, dal Teatro Toselli al cortile della Biblioteca Civica, dal salone d’onore del Municipio all’auditorium del Foro Boario ad altre ancora, comprese le vie del centro storico.

Riconfermati alla Direzione Artistica della rassegna Claudio Carboni, musicista e produttore del “Festival Internacional de Musica” di Cartagena in Colombia e del “Quarrata Folk Festival”, e Carlo Maver, flautista, bandoneonista e compositore che insieme a Carboni è ideatore e direttore del festival bolognese “Crinali”.

Gli spettacoli

Tra i tanti appuntamenti, il teatro Toselli ospiterà tre concerti: venerdì 13 maggio alle 21 Ginevra Di Marco e Cristina Donà (posto unico 10 euro), sabato 14 maggio alle 21 l’Alban Berg Ensamble Wien, una formazione apprezzata a livello internazionale, e domenica 15 maggio alle 18.30 il concerto di Paul Stickney, virtuoso dell’arpa, durante il quale i limiti e i miti dell’arpa saranno allargati con euforia, virtuosismo e sensibilità musicale passando al jazz al classico e al rock (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

La chiesa di Santa Croce, sabato 14 e domenica 15 maggio, ospiterà i volontari della Confraternita di Santa Croce e gli studenti del conservatorio Ghedini Cuneo, con diverse esibizioni e, domenica 15 maggio alle 21, il Cuneo Gospel Choir. Al Parco Fluviale domenica 15 maggio si terranno percorsi dedicati anche ai più piccoli, con un laboratorio musicale per famiglie, sarà possibile godersi il “f’Orma sonora & Magis trio: elements” a cura di Marco Fadda, Marco Giovinazzo e Gilson Silveira e, alle 16.30, si potrà ascoltare l’originale progetto musicale e teatrale di Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone “Conciorto”.

Sala San Giovanni ospiterà anche i concerti a lume di candela, alle 23.30 (Carlo Maver venerdì 13, Giorgio Signorile sabato 14), mentre la biblioteca civica sarà teatro dello spettacolo di Cristina Renzetti e Tati Valle (sabato 14 maggio alle 16 e alle 18), tra le più attive interpreti di musica brasiliana in Italia. Nel salone d’onore del Municipio, invece, spazio alla magia dell’arpa con l’esposizione di alcuni dei capolavori della Salvi Harps di Piasco, e concerti per arpa. L’Auditorium Foro Boario ospiterà sabato 14 maggio il terzo incontro di The Youth Factor, con un ospite che sarà svelato nei prossimi giorni, mentre altri appuntamenti si svolgeranno in altri luoghi della città, dalla piazzetta del Municipio alle vie del centro storico e al conservatorio (sabato 14 sarà presentato in anteprima nazionale il nuovo album del compositore cuneese Gianluca Verlingieri).

Diverse anche le intallazioni sonore che si troveranno in città: Idrolalia e f’Orma sonara a cura di Mets Conservatorio Ghedini nel cortile del palazzo della Fondazione Crc e al Parco Fluviale, Musica ritrovata #2 a cura di Gianluca Verlingieri e Cristina Saimandi nel cortile del Municipio.

Molti incontri sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione consigliata. Per gli incontri a pagamento, i biglietti sono in vendita su www.ticket.it.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente