La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Centrodestra alle battute finali con una sorpresa dell’ultima ora?

Oggi o domani la decisione del candidato a sindaco di Cuneo: in pole Franco Civallero, ma in corsa ancora Gian Paolo Beretta e Massimo Garnero ma la sorpresa potrebbe essere Monica Ciaburro

La Guida - Centrodestra alle battute finali con una sorpresa dell’ultima ora?

Cuneo – Potrebbe arrivare oggi o domani la decisione ultima del centrodestra sul candidato sindaco di Cuneo. Sul tavolo, dopo essere finita nella trattativa anche l’europarlamentare leghista Gianna Gancia, rimangono i due possibili candidati più una riserva: Franco Civallero e Gian Paolo Beretta con in panchina ad attendere Massimo Garnero. E magari un ripensamento dell’ultimo momento, quello di Monica Ciaburro.

Le possibilità maggiori sembrano negli ultimi giorni dirigersi verso Civallero rispetto al sindaco uscente di Borgo San Dalmazzo, Gian Paolo Beretta, ma nulla è ancora definitivamente deciso. Franco Civallero, ex dirigente industriale, presidente dello storico circolo di piazza Boves ‘L Caprissi ed ex presidente della Misericordia, oggi anche segretario generale del Comitato organizzatore del 69° Raduno Nazionale dei Bersaglieri a Cuneo e vice presidente della Subalcuneo di balon, qualche anno fa in corsa anche per la presidenza del Csv, è il candidato indicato da Forza Italia, a cui spetterebbe la scelta su Cuneo dopo che gli alleati hanno indicato i nomi a Mondovì e Savigliano. Civallero, già con una candidatura alle spalle negli anni della Prima Repubblica con il Partito Liberale, oltre a cercare di mettere d’accordo tutti i tre partiti del centrodestra deve risolvere per la candidatura anche la questione de “L Caprissi, consesso il cui statuto prevede l’incompatibilità con incarichi politici.

Aspetta Gian Paolo Beretta che da subito si è dichiarato disponibile alla candidatura, ora che è cittadino cuneeese, abita a Confreria, e che sta per finire il suo mandato a Borgo San Dalmazzo. La sua candidatura potrebbe mettere quanto meno in “imbarazzo” i suoi amici di Azione che invece fanno parte della lista di maggioranza Centro per Cuneo, che sarebbe disposta a lasciargli un posto in lista. Ed è proprio questa vicinanza all’elettorato di Azione che solletica gli avversari del centrodestra.

In panchina ad attendere la decisione del nuovo appuntamento tra Alberto Cirio, Maurizio Paoletti per Forza Italia, William Casoni e Paolo Bongioanni per Fratelli d’Italia e Giorgio Bergesio per la Lega, rimane sempre il consigliere comunale Massimo Garnero, eletto in consiglio con Forza Italia e poi passato a Fratelli d’Italia, come la più nota sorella, Daniela Garnero Santanché.

Il ripensamento dell’ultima ora potrebbe essere invece quello di Monica Ciaburro e di una sua disponibilità finora mai espressa. La parlamentare di Fratelli d’Italia, sindaco in scadenza di Argentera, potrebbe esere il profilo ideale che cerca il centrodestra per il capoluogo, per competere con Patrizia Manassero: donna contro donna, ex parlamentare contro parlamentare, esponente di partito contro esponente di partito.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente