La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 9 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Covid, Pasqua un po’ più libera da restrizioni

Dopo due anni tornano le processioni, green pass ancora obbligatorio per chi va in vacanza con aerei, treni e navi

La Guida - Covid, Pasqua un po’ più libera da restrizioni

Cuneo – Per la prima volta dopo due anni chi quest’anno deciderà di festeggiare la Pasqua in vacanza sarà libero da restrizioni legate alla pandemia da Covid. Dal 1° aprile sono infatti state allentate nel misure anti-contagio che ci avevano accompagnato dal 2020 ad oggi. Il certificato verde non servirà più negli alberghi, ma solo per gli ospiti, chi invece dedica di mangiare al ristorante della struttura ma non alloggia in hotel dovrà comunque esibirlo. Il green pass (anche solo nella sua versione base che si ottiene con un tampone con esito negativo) è ancora obbligatorio per salire su aerei, navi e treni (con mascherina Ffp2), per sedersi al bar o al ristorante al chiuso. Nessun certificato per entrare nei musei (con mascherina chirurgica), nei parchi gioco, mentre Super Green Pass (quello che si ottiene solo con la vaccinazione o la guarigione dal Covid) ancora obbligatorio per cinema, teatro (con mascherina Ffp2) e discoteca (con chirurgica che si può togliere in pista).
Fino a 30 aprile sarà ancora obbligatorio indossa le mascherine Ffp2 per salire sui messi di trasporto pubblico (no green pass), mentre per negozi, banche e uffici sarà sufficiente la chirurgica.
Dopo due anni di stop torneranno anche le processioni, con obbligo di mascherina in caso di assembramento. Per le celebrazioni pasquali la Conferenza Episcopale Italiana ha stabilità che non sarà più necessario il distanziamento interpersonale di un metro, sempre però con indosso la mascherina protettiva.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente