La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 1 luglio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, il mercato del giovedì resta attorno alla Bertello

Il provvedimento è stato adottato per garantire condizioni di maggiore sicurezza in caso di emergenza

La Guida - Borgo, il mercato del giovedì resta attorno alla Bertello

Borgo San Dalmazzo – Nonostante la fine dello stato di emergenza dovuto al Covid, il mercato settimanale del giovedì non tornerà nelle vie del centro. È quanto stabilisce un’ordinanza firmata dal sindaco Beretta lo scorso 5 aprile.

Il trasloco dei banchi dalla tradizionale collocazione in via Garibaldi, via Roma e via Marconi era scattato a maggio del 2020, in seguito alla necessità di garantire un maggior distanziamento interpersonale nell’ambito delle misure di prevenzione del Covid. Da luglio a ottobre 2021 una breve parentesi con gli ambulanti nuovamente in centro, poi il nuovo trasferimento nel piazzale a lato della Bertello, in via Vittorio Veneto e via Boves.

Nei mesi scorsi c’è stata una serie di incontri tra amministrazione, rappresentanti degli ambulanti ed esponenti dei commercianti di rete fissa. Gli ambulanti si sono espressi per il mantenimento del mercato nell’area della Bertello, che garantirebbe migliori condizioni di sicurezza in caso di situazioni di emergenza e permetterebbe il passaggio agevole di mezzi di soccorso, a prescindere dall’emergenza Covid.

Dello stesso parere, sostanzialmente, sia l’ingegner Ivo Pellegrino, esperto a cui il Comune ha commissionato uno studio sulla questione, sia il comando provinciale dei Vigili del Fuoco, cui è stato richiesto un parere.

Da qui la decisione di mantenere la collocazione del mercato settimanale nell’area attorno alla Bertello “secondo l’assegnazione temporanea dei posteggi effettuata durante il periodo di emergenza sanitaria da Covid-19”. I posti a disposizione per gli ambulanti sono una sessantina. Con la chiusura del centro vaccinale tornano a loro disposizione i servizi igienici della Bertello.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente