La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 28 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un Cuneo grintoso spazza via Lagonegro in tre set

I biancoblu piegano i lucani senza troppe difficoltà. Ora testa al derby di domenica con Mondovì

La Guida - Un Cuneo grintoso spazza via Lagonegro in tre set

Cuneo – La BAM San Bernardo Cuneo ritorna in campo nel migliore dei modi. Nel recupero di venerdì 1° aprile al palasport di San Rocco, i biancoblu trionfano 3 a 0 senza faticare. Serniotti si presenta con: Filippi al palleggio, Codarin e Sighinolfi centrali, Botto e Preti schiacciatori, Wagner opposto, Bisotto libero. Coach Barbiero risponde con: Pistolesi al palleggio, Bonola e Maziarz centrali, Di Silvestre e Milan schiacciatori, Argenta opposto, Hoffer libero.

L’ex Bonola apre il primo set con un attacco vincente. Il monster block di capitan Botto vale il 5 a 3. Di Silvestre va a segno direttamente dalla battuta (7 a 5). Ace anche per Filippi, che costringe coach Barbiero a fermare il gioco sull’11 a 7. Wagner porta i suoi sul 12 a 9 e manda Botto al servizio. Codarin mette giù la palla del 16 a 13. Filippi attacca di seconda per il 18 a 14. Wagner non sbaglia: 22 a 17. Sul 23 a 17 arriva il secondo time out della panchina lucana. L’errore alla battuta concede il set ball ai padroni di casa (24 a 18), poi ci pensa Botto a chiudere il parziale con una pipe: 25 a 19.

Equilibrio in avvio di secondo atto: 3 a 3. Mani out di Wagner (5 a 4). Ace di Botto per il +3: 8 a 5. Anche l’opposto brasiliano si scatena dalla battuta: 11 a 7 e time out per l’allenatore ospite. Argenta non trova il campo e Cuneo si allontana (14 a 9). Sighinolfi firma il 16 a 11 e manda Botto al servizio. Lagonegro ritrova fiducia e Serniotti preferisce far rifiatare i suoi spendendo il suo primo time out del match (16 a 13). I biancoblu si accendono: attacco vincente di Preti e tre muri che valgono il 21 a 16, poi break per coach Barbiero. Filippi corsaro sfodera un altro attacco di seconda (22 a 17), poi Preti mette a sedere Di Silvestre. Il muro di Codarin vale il set ball, poi l’attacco out di Armenante pone fine al secondo set sul 25 a 17: 2 a 0 .

Cuneo subito avanti nel terzo parziale: attacco vincente di Wagner per il 3 a 0. Codarin ferma la schiacciata di Argenta (7 a 2). Mani out di Wagner e stacco monstre: 10 a 2. La BAM S. Bernardo non smette di murare e sul 12 a 2 arriva il time out del tecnico rossonero. Codarin è implacabile: suo il monster block del 13 a 2. L’opposto lucano questa volta non sbaglia: 16 a 5. Sul 17 a 5 fa il suo ritorno in campo Matteo Pedron, dopo un lungo periodo di recupero post infortunio. Cuneo continua a macinare punti e Serniotti può permettersi di inserire Cardona e Rainero. E’ proprio il giovane centrale a chiudere il match sul 25 a 9, 3 a 0.

Questo il commento del centrale Lorenzo Codarin, nominato MVP del match: “Sono state settimane intense, di allenamento e riposo. Avevamo la mentalità giusta per affrontare questa partita, ma non me l’aspettavo così. Sono punti importanti per la classifica, vogliamo arrivare nella miglior posizione in vista dei play off”.

I piemontesi salgono così a quota 43 punti al quarto posto in classifica, in attesa del derby di domenica contro Mondovì e del recupero contro Lagonegro di giovedì prossimo.

BAM S. BERNARDO CUNEO – CAVE DEL SOLE LAGONEGRO 3-0 (25-19, 25-17, 25-9)

BAM S. BERNARDO CUNEO: Filippi 5, Codarin 13, Sighinolfi 5, Preti 9, Botto (K) 11, Wagner 10, Bisotto (L1), Pedron, Rainero 1, Cardona. A disp.: Trinchero, Vergnaghi, Lilli (L2). All. Serniotti. 2° All.: Casale. Ricezione positiva: 78%. Attacco: 58%. Muri: 13. Ace: 3.

CAVE DEL SOLE LAGONEGRO: Pistolesi 3, Bonola 3, Maziarz 3, Di Silvestre 10, Milan (K) 9, Argenta 10, Hoffer (L1), Zivojinovic, Biasotto 1, Armenante. A disp.: El Moudden. All.: Barbiero. 2° All.: Viggiano. Ricezione positiva: 58%. Attacco: 35%. Muri: 8. Ace: 2.

ARBITRI: Nava Stefano, Clemente Andrea.

DURATA: 23’, 23’, 19’.

CLASSIFICA: Agnelli Tipiesse Bergamo 57, Kemas Lamipel Santa Croce 47, Conad Reggio Emilia 44, BAM S. Bernardo Cuneo* 43, BCC Castellana Grotte 41, HRK Motta di Livenza* 32, Cave del Sole Lagonegro 31, G. Consoli McDonald’s Brescia 31, Pool Libertas Cantù 28, Emma Villas Aubay Siena 28, Sieco Service Ortona 26, Delta Group Porto Viro* 24, Synergy Mondovì 12.

* partite in meno

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente