La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 30 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

48 donne sono contemporaneamente soggetti e autrici di opere d’arte

Viene inaugurata sabato 12 marzo alle 17 la mostra fotografica di Aldo Galliano “D-Arte” allestita alla Fondazione Peano

La Guida - 48 donne sono contemporaneamente soggetti e autrici di opere d’arte

Cuneo – Verrà inaugurata sabato 12 marzo, alle 17, “D-Arte”, la seconda parte del progetto artistico del fotografo saluzzese Aldo Galliano, questa volta dedicato interamente alla creatività artistica femminile. La mostra, curata dallo stesso Galliano con Enrico Perotto, propone 48 ritratti fotografici di altrettante artiste che operano sul territorio cuneese e su cui sono intervenute pittoricamente o graficamente in un ricercato gioco di sovrapposizione di linguaggi e particolari.

A differenza di quanto era avvenuto nella prima parte del progetto “Re-Incontri”, proposto negli spazi espositivi di Fondazione Peano a settembre 2021 e dedicato agli amici artisti di Galliano,  qui le artiste non sono state fotografate tutte nella stessa posa. Ciascuna ha scelto dove e come presentarsi e, soprattutto, se essere la protagonista indiscussa dello scatto oppure condividere la scena con altri elementi, quali la natura o l’arte stessa. “Il risultato è un panorama ampio di interpretazioni delle loro immagini, molto interessante e certamente con un fil rouge impalpabile, difficile da percepire – spiega il vicepresidente della Fondazione Ezio Ingaramo -, che misteriosamente le unisce pur nella varietà delle tendenze pittoriche di ciascuna artista: la femminilità, che non va intesa come un marchio di diversità dal maschile, ma come una marcia in più che consente originali accelerazioni della fantasia”. 

La mostra, allestita nelle due sale espositive di Corso Francia 47, sarà visitabile dal giovedì alla domenica dalle 15.30 alle 18.30 ad ingresso libero e gratuito.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente