La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 1 luglio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Music for Kenya for Ucraina”, già devoluti 2.500 euro per i profughi

L'iniziativa continua con donazioni tramite Satispay al numero 335-7351225, per sostenere l'invio di aiuti attraverso il Sermig Arsenale della Pace

La Guida - “Music for Kenya for Ucraina”, già devoluti 2.500 euro per i profughi

Cuneo – È stata forte la risposta all’iniziativa “Music for Kenya for Ucraina”, lanciata da un gruppo di amici di Passatore, dove fino al 2015 si è svolto il festival musicale benefico Music for Kenya (il cui “omino rosso” si è colorato in azzurro e giallo come la bandiera ucraina). La “colletta” tramite Satispay si è trasformata in una donazione importante al Sermig (Servizio missionario giovani, dell’Arsenale della Pace di Torino): dal tardo pomeriggio di lunedì 7 marzo alla serata di ieri (mercoledì 9 marzo) sono stati raccolti 2.500 euro, attraverso poco più di 70 donazioni.
L’intera cifra è stata devoluta al Sermig per sostenere le spese di trasporto e gli acquisti di materiale medico, secondo le esigenze legate al centro aiuto di Baia Mare (in Romania, a circa 70 chilometri dal confine con l’Ucraina). L’adesione e la generosità di tante persone hanno spinto gli organizzatori a portare avanti l’esperienza anche per i prossimi giorni, sempre a sostegno del Sermig e della sua raccolta di materiale alimentare e medico da portare ai profughi ucraini. Il denaro viene raccolto tramite Satispay, al numero 335-7351225, con importi liberi.
“Ancora una volta – hanno scritto gli organizzatori ringraziando quanti hanno aderito finora -, com’era nello spirito di Music for Kenya, abbiamo dimostrato che insieme si può fare di più e si può fare tanto, anche per far arrivare lontano i frutti della generosità. Ora possiamo continuare a far arrivare in Ucraina questa onda di solidarietà: la raccolta fondi rimane aperta, chi vuole può ancora inviare denaro, tramite Satispay al numero 335-7351225”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente