La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 10 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un giovane 21enne si perde sull’autostrada

La polizia stradale di Mondovì lo rintraccia e lo trova a Millesimo in stato confusionale

La Guida - Un giovane 21enne si perde sull’autostrada

Cuneo – Un giovane 21enne in evidente stato di confusione è stato raggounto dagli agenti della Polizia Stradale lungo l’autostrada A6 Torino-Savona. La Polizia ha reso pubblico l’episodio solo oggi, ma il fatto è avvenuto giovedì scorso, 17 febbraio presso il casello autostradale di Millesimo. Una storia finita bene.
Qui una pattuglia della sottosezione della Polizia Stradale di Mondovì riceveva una segnalazione da parte di un automobilista in merito alla presenza di una persona che procedeva a piedi lungo l’autostrada Torino-Savona. La persona, nonostante il buio, veniva rintracciata verso il viadotto che costeggia il casello fino alla strada che conduce al centro abitato ddi Millesimo.
Il giovane, in evidente stato confusionale, non era in grado di rispondere alle domande che i poliziotti gli rivolgevano. Gli operatori, dopo averlo tranquillizzato, provvedevano a mettersi in contatto con i genitori che avevano già presentato denuncia di scomparsa. La madre riferiva che il giovane si era allontanato in mattinata dall’abitazione del padre a Collegno e da quel momento aveva fatto perdere le sue tracce.  La donna si era particolarmente preoccupata poiché il ragazzo, autistico e affetto da diabete trattato con iniezione di insulina giornaliera, essendo a digiuno dalle prime ore del mattino si trovava in una condizione di forte rischio di crisi ipoglicemica. Avvisato il 118 gli agenti, dopo essersi recati in un vicino supermercato per acquistare alimenti, offrivano qualcosa da mangiare al ragazzo. Gli operatori sanitari intervenuti sul posto constatavano che i valori della glicemia stavano lentamente ritornando al livello normale. Il ragazzo veniva quindi accompagnato negli uffici della Polizia Stradale di Mondovì in attesa dell’arrivo dei genitori.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente