La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 2 ottobre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La pandemia non ferma la generosità degli avisini

Assemblea e premiazioni per i donatori

La Guida - La pandemia non ferma la generosità degli avisini

Boves – Una generosità che va oltre la pandemia. E’ ciò che emerge dai dati forniti dalla sezione Avis bovesana durante l’annuale assemblea svoltasi domenica 20 febbraio. Nel 2021 sono state 503 le donazioni (378 di sangue e 125 plasmaferesi) con un incremento di 18 unità e l’arrivo di 8 nuovi associati. Numeri positivi che lasciano trasparire un cauto ottimismo per l’anno appena iniziato.


Nella prima relazione in qualità di presidente, Daniele Dutto ha voluto ringraziare tutti coloro che a vario titolo orbitano intorno alla sezione. Senza nascondere l’emozione, Dutto ringraziato il papà Graziano dal quale ha ereditato la guida dell’Associazione.


Dall’analisi dei dati di bilancio, viene confermato l’attivo che ha permesso di accantonare risorse da destinare al pranzo sociale e ad altri momenti conviviali rinviati nel 2021.
La voce beneficenze è stata importante anche per l’anno appena concluso.

La solidarietà ha riguardato il territorio con contributi erogati all’Associazione “La Casa” (500 euro), le scuole materne Monsignor Calandri (1000 euro) , Divina Provvidenza (500 euro) e Don Perelli (500 euro).

Durante l’assemblea è stata presentata una novità, lo stanziamento di circa 2500 euro destinati a borse di studio per donatori attivi che dal 21 febbraio al 1 dicembre 2022 abbiano fatto almeno una donazione di sangue-plasma e che abbiano conseguito il diploma di scuola media superiore, la laurea triennale o magistrale. Rispettivamente 4, 4 e 3 le borse di studio che saranno assegnate. Coloro che fossero interessati, potranno presentare domanda alla mail avisboves@gmail.com o contattando il numero 3384812441.

“Questa iniziativa – ha sottolineato Dutto – vuole sostenere i giovani nell’attività scolastica e, allo stesso tempo, trasmettere loro il messaggio della donazione”.


Esempio ben testimoniato dal consigliere anziano Matteo Giubergia (che proprio domenica 20 ha festeggiato 70 anni e 221 donazioni) e da Luciana Cavallo, premiata per le oltre 300 donazioni. Alla presenza del consigliere provinciale Avis Pietro Marro, sono stati consegnati i riconoscimenti individuali.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente