La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 30 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sabato 19 febbraio a Bagni di Vinadio il campionato regionale di biathlon e il memorial Ezio Fiandino

Le gare al via dalle 9.45, in gara i giovani talenti del comitato Alpi Occidentali in ricordo di Ezio Fiandino

La Guida - Sabato 19 febbraio a Bagni di Vinadio il campionato regionale di biathlon e il memorial Ezio Fiandino

Bagni di Vinadio – Sabato 19 febbraio i giovani talenti del biathlon del Comitato Alpi Occidentali si affronteranno a Bagni di Vinadio in una gara individuale. L’occasione è il terzo memorial Ezio Fiandino, in onore di un uomo che ha dedicato la vita al biathlon piemontese e che fino all’ultimo momento è rimasto vicino ai giovani biatleti del Comitato Aoc. La competizione regionale di aria compressa è organizzata dallo Sci Club Valle Stura, in collaborazione con il Comune di Vinadio, il centro fondo Terme di Vinadio e l’associazione Alpini.

Il programma prevede alle 8.30 la convalida dei green pass e la consegna dei questionari della salute ed il ritiro dei pettorali gara, a cui seguirà la taratura, dalle 9.00 alle 9.30, per le categorie allievi maschile e femminile, quindi la partenza del primo concorrente alle 9.45. Dalle 10.15 il poligono sarà impegnato per la taratura delle categorie Ragazzi e Cuccioli, maschile e femminile e alle 11.00 aprirà il cancelletto di partenza il primo concorrente della categoria Ragazzi maschile.

Gli organizzatori ricordano che nel rispetto del protocollo Fisi per le gare federali, è consentito l’accesso al campo gara esclusivamente a concorrenti, tecnici accreditati, giudici, altri ufficiali di gara, personale di soccorso e supporto tecnico. L’accesso avverrà a seguito della rilevazione della temperatura. Obbligatorio ovviamente l’uso della mascherina, che gli atleti potranno togliere prima del via, salvo poi rimetterla all’arrivo. Non è consentito l’accesso al campo gara ai genitori e le altre persone non accreditate.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente