La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 1 luglio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Curnis Auta Trail, aperte le iscrizioni alla corsa in Valle Grana

La corsa podistica si disputerà, in solitaria e in staffetta, nella notte tra sabato 9 e domenica 10 luglio con partenza da Caraglio e arrivo a Cervasca. Percorso di 80 chilometri e 4.450 metri di dislivello

La Guida - Curnis Auta Trail, aperte le iscrizioni alla corsa in Valle Grana

Valle Grana – Sono aperte le iscrizioni alla corsa sulla cresta della Valle Grana. Seconda edizione della Curnis Auta Trail che si tiene nella notte tra sabato 9 luglio con partenza dal Filatoio di Caraglio e arrivo a Cervasca nella mattina di domenica 10. Due formule sono possibili quest’anno: in solitaria e a staffetta. La prima, come lo scorso anno, prevede la corsa di un unico concorrente. La seconda una squadra composta da due corridori. Il primo staffettista partirà dal Filatoio Rosso salendo verso il rifugio Fauniera, dove ad attenderlo un compagno a cui spetterà un dislivello di 1300 metri e una lunga discesa per arrivare a Cervasca. Ottanta chilometri per 4.450 metri di dislivello.

Un’altra novità importante dell’edizione 2022 è che tutti i partecipanti saranno muniti di tracker, apparecchio per la geolocalizzazione del concorrente, che dovrà essere sempre portato con sé (e nel caso della staffetta, passato da un concorrente all’altro). Il concorrente potrà essere seguito anche da casa sulla piattaforma wedosport.net.

Il trail è organizzato dalla Podistica Valle Grana. La traccia di gara si sviluppa sulla cresta che circonda la Valle Grana con vista su tutta la pianura padana e le maggiori vette.

Gli atleti partiranno dal Filatoio di Caraglio e seguiranno i sentieri che nel bosco arrivano fino a Montemale di Cuneo. Con la luna che illuminerà il castello, seguiranno il sentiero nel bosco che li porterà alla Piatta e da lì arriveranno alla Barma Grande, una splendida grotta che sarà illuminata per l’occasione. Al colle del Gerbido troveranno il secondo ristoro mentre il terzo sarà nella splendida terrazza delle Basse di Narbona dopo essere transitati al colle Margherita.

Esattamente a metà percorso il passaggio di testimone al compagno al Rifugio Fauniera. I concorrenti affronteranno la discesa, che è anche la parte più tecnica del percorso. Il Monte Viridio ed il Viribianc saranno le cime successive che dovranno scalare, in mezzo a sassi e pietroni.

La loro cavalcata proseguirà per dirigersi nella comba di San Giacomo di Demonte dove, sempre lungo il filo di cresta, passeranno sul Burel, M. Omo per trovare ristoro al Bivacco Bernardi.

Dal Passo della Magnana arriveranno al Bivacco Russet prima trovare un abbondante ristoro al Colle dell’Ortiga, giusto prima di affrontare la salita all’Alpe di Rittana. La discesa verso il Chiot Rosa indirizzerà gli atleti verso le Funse, proprio sotto la Pitunera; da lì inizierà la discesa finale che, passando da Scanavasse e Prato Francia, proietterà i concorrenti su Aranzone e poi l’arrivo in picchiata su Cervasca.

Iscrizioni

I partecipanti ammessi saranno al massimo 200 atleti per la gara classica da 80Km e 100 squadre per la staffetta 40+40 km, per un totale di 400 iscritti. È possibile iscriversi sul sito www.podisticavallegrana.com/caut/ fino al 3 luglio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente