La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Più di 100 persone a Tenda per il potenziamento della ferrovia

Flash mob davanti al Museo delle Meraviglie per chiedere più treni tra Cuneo e Ventimiglia e di elettrificare la linea

La Guida - Più di 100 persone a Tenda per il potenziamento della ferrovia

Tenda – Si è trasformato in una festa con oltre 100 persone a Tenda, oggi pomeriggio, il flash mob «Una foto per l’Europa e la ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza», organizzato da cittadini, rappresentanti di associazioni e comitati per la difesa della linea.

Viaggio in treno con il musicista Silvio Peron che con l’organetto ha suonato arie occitane. Una parte dei manifestanti è sceso alla stazione di Vievola e ha raggiunto Tenda, a piedi, per il sentiero di valle, mentre altri sono arrivati direttamente al capolinea. Visita del paese, dei musei e acquisti negli esercizi locali anche per portare un minimo di solidarietà agli operatori economici della cittadina che sono in grande difficoltà per le conseguenze della tempesta Alex.

Appuntamento poi per tutti, alle 14.30, davanti al Museo delle Meraviglie. Scattata la foto di gruppo, la delegazione ha ribadito l’urgenza di potenziare le corse sulla tratta internazionale, di elettrificare la linea e di dare forza al progetto di creazione del primo Parco europeo, quello delle Alpi Marittime-Mercantour. 

Manifestanti alla stazione di Tenda

Manifestanti alla stazione di Tenda. Foto Associazione Biancheri Ventimiglia.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente