La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Coppa Italia, Cuneo batte Motta di Livenza e vola in semifinale

I biancoblu mercoledì 2 febbraio affronteranno Porto Viro, vittoriosa contro Castellana Grotte

La Guida - Coppa Italia, Cuneo batte Motta di Livenza e vola in semifinale
Bam S. Bernardo Cuneo

 

Cuneo – La BAM S. Bernardo si aggiudica i Quarti di Coppa Italia contro un’ostica HRK Diana Group Motta di Livenza, nella serata di mercoledì 26 gennaio. Il match, andato in scena al palazzetto dello sport di San Rocco Castagnaretta, è terminato 3 a 1 in favore dei piemontesi dopo quasi due ore di gioco. Coach Serniotti scende in campo con: Pedron al palleggio, Codarin e Sighinolfi centrali, Preti e Botto schiacciatori, Wagner opposto e Bisotto libero. Coach Lorizio replica con: Alberini in regia, Biglino e Luisetto centrali, Loglisci e Cattaneo schiacciatori, Gamba opposto, Battista libero.
Cuneo subito avanti 1 a 0, poi i neroverdi accendono i motori e rimontano 1 a 2. Pipe vincente di Botto per il 4 a 3. Gamba, in passato nelle giovanili del Cuneo, picchia forte: 5 a 5. Pedron sorprende gli avversari con un tocco di seconda (6 a 8). Sighinolfi si immola e non lascia passare Luisetto: 11 a 8. Sul 18 a 15 coach Lorizio spende il suo primo time out. Loglisci ferma l’attacco di Wagner e accorcia ancora: 20 a 18. Preti va a segno direttamente dalla battuta e porta i suoi sul 23 a 18. Wagner mette fine al parziale sul 25 a 19: 1 a 0.
Nel secondo atto i biancoblu mantengono alto il livello: ace di Wagner per il 3 a 1. Codarin a segno per il 5 pari. Sul 7 a 5 la panchina veneta ferma il gioco. Sighinolfi conclude un lungo e rocambolesco scambio (10 a 7). Preti spara a terra la palla del 15 a 10, poi Wagner firma il + 6. Il brasiliano è autore anche del punto del 18 a 12. Capitan Botto sigla il punto che vale il primo set ball: 24 a 14, poi un errore avversario al servizio consegna il set ai padroni di casa (25 a 15 e 2 a 0). Wagner letale in questo parziale: 7 i punti messi a segno.
Il terzo parziale si apre con il muro di Preti (1 a 0). Motta di Livenza tiene testa con Secco Costa: 6 a 5. Preti si ripete e ferma l’attacco di Gamba (9 a 8). I neroverdi recuperano 11 a 12, poi Codarin pareggia i conti e va a servire. Con un mani out il numero 14 di Cuneo porta i suoi sul 16 a 15. Wagner ancora a tabellino con il punto del 19 a 19. I cuneesi calano la tensione e i mottensi ne approfittano: sul 21 a 19 coach Serniotti chiama i suoi a rapporto. I veneti si fanno recuperare e Lorizio preferisce fermare il gioco (23 pari). Motta ha però la meglio e chiude 23 a 25 (2 a 1 i set).
Nel quarto set Cuneo di nuovo avanti: Pedron inganna Gamba con una schiacciata e Botto ancora a segno (5 a 2). Il capitano biancoblu va forte in pipe: 9 a 6. L’HRK si spegne sul 12 a 6 e la panchina ospite chiede il time out. Bisotto salva e Botto mette giù: 15 a 9. Gamba prova a scuotere i suoi (17 a 13). Sighinolfi firma il + 4 (19 a 15). Preti on fire: suoi i punti del 20 a 17 e 21 a 18. Sul 20 a 21 Serniotti reclama un tocco a muro e il videocheck gli da’ ragione, poi Wagner sigla il 23 a 20. Ci pensa il capitano Botto a mandare Cuneo alle Semifinali sul 25 a 21 (3 a 1).
Così coach Serniotti al termine del match: “Anche oggi una buona prestazione contro una bella squadra. Mi è piaciuta la reazione nel quarto set, credo che abbiamo vinto meritatamente. L’esperienza un po’ ci ha aiutato. Ora pensiamo a Brescia, sarà la solita partita difficile contro di loro”.

La BAM S. Bernardo sarà nuovamente in campo domenica alle 18 per la 5giornata del girone di ritorno di campionato, questa volta in casa del G. Consoli McDonald’s Brescia.
Mercoledì 2 febbraio, invece, i piemontesi torneranno sul taraflex amico per affrontare la Delta Group Porto Viro nelle Semifinali di Coppa Italia.

BAM S. BERNARDO CUNEO – HRK DIANA G. MOTTA DI LIVENZA 3-1 (25-19, 25-15, 23-15, 25-21)

BAM S. BERNARDO CUNEO: Pedron 6, Codarin 8, Sighinolfi 4, Preti 17, Botto (K) 15, Wagner 17, Filippi, Tallone, Bisotto (L). A disp.: Rainero, Vergnaghi, Cardona, Giordano (L).. Indisp.: Lilli. All. Serniotti. 2oAll.: Casale. Ricezione positiva: 65%. Attacco: 50%. Muri: 12. Ace: 2.

HRK MOTTA DI LIVENZA: Alberini 2, Loglisci 15, Gamba 22, Cattaneo 2, Biglino 7, Luisetto 1, Secco Costa 6, Pugliatti M., Battista (L). A disp.: Saibene, Morchio, Acuti, Pugliatti F. , Zaccaria (L). All.: Lorizio. 2oAll.: Mattia. Ricezione positiva: 55%. Attacco: 47%. Muri: 4. Ace: 2.

ARBITRI: Clemente, Prati.

DURATA: 24’. 23’, 29’, 26’.

 

QUARTI COPPA ITALIA A2 – RISULTATI

Kemas Lamipel Santa Croce-Conad Reggio Emilia 2-3

BAM S.Bernardo Cuneo-HRK Diana Group Motta 3-1

BCC Castellana Grotte-Delta Group Porto Viro 2-3

Agnelli Tipiesse Bergamo-Pool Libertas Cantù 3-0

 

SEMIFINALI COPPA ITALIA A2

Mercoledì 2 febbraio ore 20.30

Agnelli Tipiesse Bergamo – Conad Reggio Emilia

BAM S. Bernardo Cuneo – Delta Group Porto Viro

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente