La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 8 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tenere in isolamento e in dad solo gli studenti positivi sintomatici

Le richieste delle Regioni: per gli alunni vaccinati e non sintomatici si deve continuare l’attività scolastica in presenza

La Guida - Tenere in isolamento e in dad solo gli studenti positivi sintomatici

Cuneo – La scuola è abbandonata a se stessa. I contagi in una settimana in Piemonte sono più che raddoppiati, passsando da 912 a 3.242 classi chiuse in quarantena e da 227 a 1.486 focolai.
Per questo le Regioni, Piemonte compreso, hanno chiesto uno snellimento dei protocolli sul sistema dei tamponi, sull’autosorveglianza e sull’isolamento e in attesa dei supporti alle famiglie e regole più semplici per gestire al meglio le quarantene. Il Comitato delle Regioni ha chiesto al governo di abolire il sistema delle fasce di colore, ma soprattutto “nuove regole per la scuola con interventi chiari per i ragazzi e per le loro famiglie”. Il punto principale delle richieste che verranno trasmesse al ministro della salute Roberto Speranza è di tenere in isolamento solo gli studenti positivi sintomatici, “per non interrompere continuamente l’attività in presenza”. Per gli alunni vaccinati e non sintomatici “si potrà continuare l’attività scolastica in presenza” e finalmente abbandonare la didattica a distanza. In sintesi “non vessare i cittadini, qnche gli studenti, che si sono fidati delle istituzioni, vaccinandosi e rispettando le regole, imponendo tamponi e isolamenti non necessari”.

Intanto per destreggiarsi e capire di più nel caos dei protocolli e delle norme la Regione Piemonte ha stilato un vademecum su tamponi, quarantene, isolamenti, contatti, rientri consultavbile sul proprio sito.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente