La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, una mostra sulla cultura Romanì

Alla scoperta dell'identità di un popolo da sempre oggetto di persecuzione e discriminazione

La Guida - Boves, una mostra sulla cultura Romanì

Mostra Romanipen

Boves – Si inaugura oggi, 25 gennaio, alle 17 nella Confraternita Santa Croce (via Roma), la mostra multimediale “Romanipen – Identità e storia della cultura Romanì”.
L’esposizione, visitabile fino al 31 gennaio in orario 14-18, accompagnerà il visitatore alla scoperta della complessa e poco conosciuta identità Romanì e della relativa cultura millenaria e transnazionale.
Direttore della mostra, che in seguito raggiungerà le città di Torino, Rimini e Roma, è Rašid Nikolić, oggi abile marionettista e fervente attivista della cultura Rom.
Finanziata dal Right Equality and Citizenship Programme (2014-2020) dell’Unione Europea ed inserita all’interno del progetto “Latcho Drom”, di cui è capofila la Comunità Papa Giovanni XXIII, l’esposizione mira a favorire l’inclusione di Rom e Sinti nelle comunità locali, combattendo la discriminazione, e riunisce immagini e racconti attraverso i quali gli stessi Rom cercano di spiegare la propria identità e la propria cultura, da sempre oggetto di persecuzione.
La mostra si avvale del contributo di Paolo Bonfanti per il materiale audiovisivo; le illustrazioni sono di Zeljko Nikolic e di Ilaria Brotto, la progettazione grafica è di Ilaria Brotto su testi di Santino Spinelli.
In concomitanza con l’inaugurazione della rassegna, dalle 17 alle 19 si svolgerà anche una conferenza online dal titolo “In viaggio verso l’inclusione – Per combattere la discriminazione e favorire l’inclusione di Rom e Siiti nelle comunità locali”, con la partecipazione di Natascia Mazzon, Rašid Nikolić, Rambo Bologna Halilovic, Lucia Sandiano.
Per informazioni e iscrizioni: latchodro@apg23.org.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente