La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 28 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alle 15 di oggi la seconda chiama del voto per il Quirinale

Dopo la fumata nera del primo scrutinio di ieri sera per l'elezione del tredicesimo presidente della Repubblica

La Guida - Alle 15 di oggi la seconda chiama del voto per il Quirinale

Roma – Dopo la fumata nera del primo scrutinio di ieri sera per l’elezione del tredicesimo presidente della Repubblica, oggi il voto per il Quirinale ripredem alle 15 per la seduta della chiama dei Grandi Elettori per il secondo scrutinio.

La prima votazione del Parlamento in seduta comune integrato dai delegati delle regioni nell’Aula di Montecitorio si è conclusa con 672 schede bianche. Il più votato è stato Paolo Maddalena con 36 preferenze, seguito da Sergio Mattarella con 16, poi Marta Cartabia con 9 preferenze e altroi che hanno ricevuto da 7 a 2 preferenze.

Come già ieri, anche oggi i senatori e i deputati sono stati divisi in fasce orarie per rispettare le disposizioni anti covid a Montecitorio (50 per volta e in aula un massimo di 200 persone). Si inizierà dalle 15,03 alle 15,11 con i sei deputati che per motivi di salute hanno chiesto di votare per primi, seguiti dai  sei senatori a vita. Si prosegue poi coi i senatori a cui seguirà la seconda chiama, la cui durata è stimata intono alle 15,55.
A seguire, ci sarà la chiama dei deputati intorno alle ore 16 sempre divisi in gruppi da cinquanta, e poi la seconda chiama presumibilmente da calendario intorno alle 17,38.
Si chiude con la chiama dei delegati regionali dalle 17,44 a cui seguirà la seconda chiama.
Poi inizierà lo scrutinio, ieri sera terminato intorno alle ore 21.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente