La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 24 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Spruzza spray urticante negli occhi al cane del vicino, condannato

Un 75enne era stato denunciato per maltrattamenti per un episodio avvenuto nel dicembre 2019 a Pianfei

La Guida - Spruzza spray urticante negli occhi al cane del vicino, condannato

Pianfei – Aveva spruzzato dello spray urticante negli occhi del cane del vicino e per questo motivo L. L., 75enne di Busca residente a Pianfei, è stato denunciato per maltrattamenti. Il fatto è accaduto la mattina del 24 dicembre 2019, quando, sentendo i cani abbaiare, il proprietario si affacciò alla finestra e vide che il vicino stava spruzzando qualcosa verso uno dei due animali, che cercava di strusciare il muso a terra per alleviare il dolore. Il proprietario dei due cani intervenne subito per intimare al vicino di smetterla e per tutta risposta venne minacciato: “È noto per queste intemperanze – ha riferito il proprietario dei cani -. Quando passava davanti al recinto dava sempre fastidio ai due cani anche se questi erano chiusi nel recinto”. Fortunatamente nessuna conseguenza per la cagna a cui vennero somministrate delle gocce, mentre l’autore del gesto venne denunciato per minacce e maltrattamenti. Al termine dell’istruttoria, caduta l’accusa di minacce poiché la stessa parte offesa aveva dichiarato di non aver provato alcun timore di fronte alle parole del vicino, l’accusa ha chiesto la condanna a due mesi di reclusione e 1.300 euro di multa per il maltrattamento, dal momento che l’imputato era consapevole di provocare un danno al cane e non provò nemmeno a giustificarsi nell’immediatezza dei fatti. La difesa ha chiesto che quel gesto venisse come un gesto di reazione alla paura provocata dall’abbaiare dei due cani. Il giudice ha però accolto la richiesta dell’accusa condannando l’uomo a due mesi di reclusione e 3.300 euro di multa (immagine generica).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente