La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo trionfa anche contro Ortona: abruzzesi battuti 3 a 0

Sesta vittoria consecutiva per Serniotti e i suoi che salgono a 30 punti e si preparano alla Coppa Italia

La Guida - Cuneo trionfa anche contro Ortona: abruzzesi battuti 3 a 0

Cuneo – La BAM S. Bernardo Cuneo vince ancora. Nel match in casa di domenica 23 gennaio, i piemontesi hanno battuto la Sieco Service Ortona per 3 a 0 (25-14, 25-21, 25-18). Coach Serniotti si presenta con: Pedron al palleggio, Sighinolfi e Codarin centrali, Preti e Botto schiacciatori, Wagner opposto, Bisotto libero. Ortona in campo con: Ferrato in regia, Elia e Molinari centrali, De Paola e Pessoa schiacciatori, Santangelo opposto, Fusco libero.
Inizio del match in salita per Cuneo: 3 a 5. I biancoblu riescono a rimontare e sul 15 a 13 coach Lanci ferma il gioco. Ortona non riesce a rispondere e sul 19 a 14 secondo break per la panchina abruzzese. Capitan Botto sfodera un missile in pipe e porta i suoi sul 22 a 14. Un errore di Santangelo consegna il set ball alla BAM S. Bernardo (24 a 14). Chiude il parziale un muro di Preti, 1 a 0. Top scorer della frazione è il capitano cuneese con 5 punti.
In avvio di secondo set Ortona parte nuovamente avanti: 2 a 4. Wagner picchia forte e accorcia 5 a 6, poi un muro di Preti pareggia i conti. Mani out di Botto: 12 a 11 e Codarin a servire. Pedron si concede un ace (14 a 13). Il pallonetto di Wagner vale il  19 a 16. Dentro Filippi per Pedron sul 20 a 17. Ortona riesce ad accorciare 20 a 19 e Serniotti spende il suo primo break. Muro di Sighinolfi per il 22 a 19: time out Sieco Service. Di nuovo in campo Pedron sul 22 a 20. Wagner firma il set ball e anche il 25 a 21: 2 a 0 Cuneo. Proprio l’opposto brasiliano è il miglior realizzatore del parziale con 6 punti.
Gli ospiti riescono un’altra volta a partire in vantaggio nel terzo atto: 2 a 4. Wagner li raggiunge sul 4 a 4 e Botto sorpassa dopo un lungo scambio (5 a 4). Monster block di Sighinolfi (7 a 4) e dentro Molinari per Elia tra gli abruzzesi. Time out di Lanci su 8 a 4. Santangelo picchia forte (8 a 5). Ace di Pessoa per l’11 a 9. Preti attacca out e Serniotti chiama i suoi a rapporto (11 a 10). Sul 14 a 10 arriva il time out da parte della panchina ortonese. Santangelo non centra il campo e Bulfon prende il suo posto. Fabi non lascia passare Botto (16 a 11). Wagner ancora letale: 18 a 12. Codarin va a segno direttamente dalla battuta (20 a 13). Sul 23-17 al servizio per Cuneo c’è Sighinolfi, poi Pessoa mette out l’attacco ed è match ball. Eterno, infinito, al cardiopalma l’ultima azione è forse la più lunga di tutto il match e viene interrotta dalla richiesta di videocheck da parte di coach Serniotti sulla presunta invasione a muro da parte di Ortona (24-17). Il palazzetto freme di fronte al maxischermo, finché viene dato punto agli avversari. Poi l’invasione vera da parte di Ortona ed è 25-16. Cuneo vince così 3 a 0 (sesta vittoria consecutiva) e raggiunge i 30 punti in classifica. MVP il capitano Iacopo Botto, top scorer della partita con 14 punti.

Così coach Serniotti al termine dell’incontro: “Una delle migliori prestazioni. Abbiamo messo molta pressione in battuta, non dando ritmo al loro palleggiatore. Eravamo particolarmente preoccupati per due ragioni: la prima perché Ortona è una delle squadre che sta giocando meglio ultimamente, la seconda perché era un po’ di tempo che non giocavamo una partita impegnativa sulla carta”.
Dall’altro lato, coach Lanci: “Eravamo riusciti a riprendere il filo del nostro gioco, nelle ultime due partite non siamo stati bravi a confermare quello che avevamo fatto per un mese. Dobbiamo avere pazienza e tornare a quel livello. Cuneo ha giocato un’ottima partita, mettendoci in difficoltà in difficoltà soprattutto nella fase di cambio palla e ricezione, dove non siamo stati all’altezza, e in battuta non siamo stati incisivi come volevamo. Complimenti a loro”.

I cuneesi torneranno sul taraflex casalingo mercoledì sera per i Quarti di Coppa Italia: alle 20 al palazzetto arriverà l’HRK Diana Group Motta di Livenza.

 

BAM S. BERNARDO CUNEO – SIECO SERVICE ORTONA 3-0 (25-14, 25-21, 25-18) 

BAM S. BERNARDO CUNEO: Pedron 1, Codarin 6, Sighinolfi 5, Preti 11, Botto (K) 14, Wagner 12, Bisotto (L), Filippi. A disp.: Tallone, Vergnaghi, Cardona, Falco, Giordano (L). Indisp.: Lilli. All.: Serniotti. II All.: Casale. Ricezione positiva: 60%. Attacco:54%. Muri: 8. Ace: 2.

SIECO SERVICE ORTONA: Ferrato 4, Elia (K) 4, Molinari 2, De Paola, Pessoa 7, Santangelo 10, Fusco (L) Cappelletti 7, Fabi 3, Bulfon 2, Del Fra. A disp.: Benedicendi (L). All.: Lanci. II All.: Costa. Ricezione positiva: 55%. Attacco: 38%. Muri: 4. Ace: 3.

ARBITRI: Paolo Scotti e Marco Pasin
DURATA: 22’, 25’, 27’.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente