La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 28 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Juventus punta su Fabio Miretti: rinnovo fino al 2026

Il giovane centrocampista saluzzese, classe 2003, ha giocato anche nelle giovanili del Cuneo ed è capitano e punto di forza della squadra Under 23

La Guida - La Juventus punta su Fabio Miretti: rinnovo fino al 2026

Torino“Questo rinnovo è un po’ come sentirsi ripagato dopo tutto quello fatto in questi anni. Riuscire ad arrivare a questo punto è un motivo di orgoglio e uno dei sogni che hai da bambino. Essere il più giovane della squadra e aver indossato già la fascia da capitano nell’Under 23 ti responsabilizza”.

Fabio Miretti ha commentato così il rinnovo del contratto con la Juventus fino al 2026, firmato nella giornata di ieri, giovedì 20 gennaio. Nato a Pinerolo nel 2003, ma saluzzese doc, Miretti ha iniziato a giocare a calcio nell’Auxilium Saluzzo per poi passare alle giovanili del Cuneo calcio, dal 2009 al 2011, da cui poi ha fatto il grande salto al vivaio della Juventus. Dalla passata stagione è nella squadra Under 23, di cui è capitano e con cui in questa prima parte di stagione ha giocato 17 partite e segnato 3 reti in Serie C. A dicembre anche l’esordio in prima squadra in Champions League, con l’ingresso in campo nel finale della partita contro il Malmo al posto di Betancur.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente