La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 9 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Volley, rinviata la ripartenza dei campionati di Serie B, C, D e giovanili

Squadre ferme fino al 6 febbraio, ma potranno allenarsi regolarmente

La Guida - Volley, rinviata la ripartenza dei campionati di Serie B, C, D e giovanili

FIPAV - Federazione Italiana Pallavolo

Cuneo – Si dovrà ancora attendere per rivedere scendere in campo le squadre di Serie B, C, D, Divisione e i campionati nazionali di categoria tra cui le giovanili. Continuano invece il loro percorso i campionati di Serie A femminile (A1 e A2) e maschile (Superlega, A2 e A3).
La Federazione Italiana Pallavolo ha infatti deciso di far slittare la ripresa, precedentemente programmata per il 24 gennaio, al 6 febbraio. La scelta è arrivata dopo un’attenta analisi del contesto pandemico e dell’attività sportiva.
Da oggi fino al 6 febbraio sono sospese le amichevoli, l’attività torneistica, mentre le società potranno continuare ad allenarsi regolarmente, sempre nel rispetto dei protocolli federali vigenti.
“Auspichiamo con estrema determinazione e convinzione che dopo questa ulteriore sospensione si possa ripartire con tutte le attività – fanno sapere dalla Fipav – in un contesto pandemico migliore rispetto a quello che stiamo vivendo in questi giorni. Al momento è troppo alto il rischio di tornare in campo senza avere le garanzie di poter disputare con regolarità i campionati, andando quindi incontro a nuovi numerosi possibili rinvii. Il Presidente Manfredi e tutto il Consiglio Federale ribadiscono alle società, agli atleti, ai tecnici, ai dirigenti e agli ufficiali di gara tutta la loro vicinanza, continuando a garantire il massimo impegno per superare anche questo ulteriore momento di estrema difficoltà”.
Il Consiglio Federale, attraverso la sospensione dell’attività, si pone l’obiettivo di consentire a tutte le società di sfruttare queste settimane di stop per gestire le situazioni problematiche, dovute ai contagi, e adattarsi al nuovo protocollo “Return to Play” della FMSI, approvato dal Ministero della Salute il 18 gennaio 2022.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente