La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il premio “Io credo in te” ad Anna Arnaudo e Catalin Tecuceanu

Assegnate alla vicecampionessa europea under 23 dei 10.000 e all’ottocentista Tecuceanu le borse di studio del progetto organizzato dall’ex maratoneta azzurro Orlando Pizzolato

La Guida - Il premio “Io credo in te” ad Anna Arnaudo e Catalin Tecuceanu

Borgo San Dalmazzo – Nella nuova edizione del progetto “Io credo in te” ad aggiudicarsi le borse di studio sono stati quest’anno Anna Arnaudo e Catalin Tecuceanu. L’iniziativa ideata da Orlando Pizzolato, due volte vincitore della Maratona di New York, e patrocinata dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera per il 2022 premia la vicecampionessa europea under 23 dei 10.000 metri e lo specialista degli 800 metri che si è rivelato l’anno scorso.

Nell’ultima stagione la giovane atleta di Borgo San Dalmazzo, portacolori del Battaglio Cus Torino, oltre ai progressi cronometrici è stata protagonista in più occasioni a livello internazionale per aver conquistato l’argento su pista a Tallinn prima di vincere l’oro a squadre di categoria nella rassegna continentale di cross a Dublino. Nel 2021 ha anche debuttato in nazionale maggiore, nella Coppa Europa dei 10.000 a Birmingham dove è salita sul podio per team con la medaglia d’argento, aggiudicandosi poi nei 5000 a Rovereto il suo primo titolo italiano assoluto.

Il 22enne della Silca Ultralite Vittorio Veneto è sceso negli 800 metri fino a 1:44.93 nel mese di settembre, grazie al successo nel meeting del Continental Tour Gold a Zagabria, firmando il quarto crono europeo dell’anno tra le promesse con un miglioramento di circa un secondo e mezzo rispetto all’anno precedente. Per quattro volte ha corso in meno di 1:46 sulla distanza e ha trionfato in un meeting internazionale anche al Palio della Quercia di Rovereto. Nato in Romania, vive dal 2008 a Trebaseleghe (Padova) e nello scorso novembre ha giurato per la cittadinanza italiana.

Il progetto, avviato nel 2016, è dedicato ad atleti tra i 16 e i 25 anni che praticano l’atletica leggera nelle specialità del mezzofondo e del fondo, per aiutarli a perseverare nella pratica sportiva creando le condizioni ottimali per lo sviluppo delle loro potenzialità.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente