La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il paesaggio montano dalle Alpi cuneesi ai Pirenei: crocevia di culture, popoli e tradizioni

Due giorni di convegno internazionale e multidisciplinare con Unita" (Universitas Montium) l’alleanza europea di sei Atenei di cui è capofila l’Università di Torino

La Guida - Il paesaggio montano dalle Alpi cuneesi ai Pirenei: crocevia di culture, popoli e tradizioni

Cuneo – Mercoledì 19 gennaio e giovedì 20 gennaio si svolgerà in modalità online (link webex) il convegno internazionale e multidisciplinare “Il paesaggio montano dalle Alpi cuneesi ai Pirenei: crocevia di culture, popoli e tradizioni”, organizzato da Anna Ciotta, docente di Storia dell’Arte contemporanea presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Modernedell’Università degli Studi di Torino.
Articolato in cinque sessioni, affronta il tema del paesaggio montano dell’area geografica compresa tra le Alpi cuneesi e i Pirenei, concepito non soltanto come documento della memoria ma anche, e soprattutto, come fattore di connessione tra le popolazioni montane che vi risiedono, come luogo di scambio di culture diverse e tradizioni e come matrice di una nuova comunità transfrontaliera. Fa parte di “Unita” (Universitas Montium) l’alleanza europea di sei Atenei di cui è capofila l’Università di Torino, è evidenziare come il comune paesaggio montano possa costituire l’occasione per la nascita di una identità territoriale condivisa e allargata. L’iniziativa si avvale del patrocinio dell’Università degli Studi di Torino, del  Dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture moderne, dei Comuni di Cuneo e Saluzzo, e del sostegno della Fondazione CRC e della collaborazione di Fondazione Artea, del DIST (Dipartimento Interateneo tra Politecnico di Torino e Università degli Studi di Torino di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio) e della Scuola di Specializzazione BAP (Beni Architettonici e del Paesaggio) del Politecnico di Torino.
Le prime tre sessioni si svolgeranno mercoledì 19 gennaio. La I Sessione (dalle 10,30 alle 12,30) Le immagini pittoriche dei Pirenei e delle Alpi cuneesi: note di un taccuino già scritto dalla natura; la II (dalle 14,30 alle 15:50) Percezione, racconto e interpretazione del paesaggio pirenaico e alpino nelle letterature, la III Le valli cuneesi e la cultura occitana: suoni, lingue, versi, dialetti, toponimi e tradizioni (dalle 15:50 alle 18:00). Giovedì 20 gennaio avranno luogo le altre due sessioni: la IV (dalle 9,30 alle 12,15) dal titolo Genesi, palingenesi e valorizzazione dei territori e delle architetture nei paesaggi delle Alpi cuneesi e la V (dalle 14,30 alle 17,30) I musei del cuneese e della zona dei Pirenei di Girona.

Brochure_convegno internazionale_paesaggiomontano

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente