La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’economia, e non solo, da ripensare

Dialogo tra due economisti e intellettuali sulla necessità di riformare il capitalismo dopo la pandemia

La Guida - L’economia, e non solo, da ripensare

L’economia mondiale, e la necessità di ripensarne i fondamenti e i rapporti con le altre discipline, in un dialogo serrato tra due economisti: Felwine Sarr, senegalese, professore di filosofia africana alla Duke University in North Caroline, considerato uno dei più brillanti intellettuali africani, e Gael Giraud, gesuita ed economista francese, professore di economia alla Georgetown University di Washington e direttore di ricerca al Cnrs di Parigi.
I due autori tracciano un’altra mappa di quella che dovrebbe essere l’economia dopo la pandemia, per ripartire con nuove prospettive e uno sguardo diverso per affrontare una crisi sociale ed ecologica prima ancora che economica innegabile. A iniziare da quella delle società occidentali che sembrano non riuscire a “rinunciare a uno stile di vita che devasta il pianeta e di cui il mondo intero deve sopportare i costi, come pure a stabilire rapporti economici più equi con il resto del mondo”.  Nel confronto serrato tra due personalità capaci di spaziare tra temi e discipline diverse, si parla anche, e molto, della questione migratoria, del Ruanda e del desiderio di un impossibile perdono, della ferita dell’essere umano, il valore del tempo e a pensare il post Covid. “Bisogna reinsegnare all’europeo (e non a lui soltanto!) ad aprirsi ad altri immaginari, plurali, e ad uscire dall’autoreferenzialità, in primo luogo intellettuale e anche dell’immaginario. E reinsegnare a pensare che il suo immaginario è anche quello del mondo. Quando vado a trovare gli altri, non li guardo con la curiosità del turista, o di chi getta su di loro uno sguardo venato di esotismo o li vede come appartenenti a un’alterità radicale. Questi altri sono lo specchio di ciò che sono io”.

Un’economia indisciplinata
di Gael Giraud e Felwine Sarr
Emi
16 euro

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente