La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 17 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Ceretto di Costigliole la commemorazione del 78° anniversario dell’eccidio

In ricordo del 5 gennaio 1944 quando furono trucidati nelle campagne 27 civili

La Guida - A Ceretto di Costigliole la commemorazione del 78° anniversario dell’eccidio

Busca – Questa mattina, 9 dicembre, dalle 10.00, si è commemorato il 78°anniversario dell’eccidio di Ceretto, ricordando le vittime del 5 gennaio 1944, quando furono trucidati nelle campagne 27 civili, di cui due cittadini di Oriolo. La cerimonia è iniziata con la deposizione dei fiori alla fermata di Ceretto, sulla provinciale dei laghi di Avigliana e poi con la corona d’alloro alla lapide dei Caduti in piazza Martiri della Libertà, nel centro della frazione al confine fra i due comuni. Alla presenza dei sindaci di Busca, Marco Gallo e di Costigliole Saluzzo, Fabrizio Nasi, a cui si sono uniti un buon numero di Sindaci delle località limitrofe, le associazioni Alpini e Anpi con l’’orazione ufficiale è stata tenuta dal professor Livio Berardo, storico  e autore della nuova edizione del libro “Ceretto, 5 gennaio 1944. Cronaca di un eccidio”. Ha partecipato in collegamento via web, il sindaco di Oriolo, comune gemellato con Costigliole Saluzzo. Hanno concluso la commemorazione alcuni ragazzi delle scuole medie di Costigliole Saluzzo, leggendo alcune poesie rivolte ai principi della pace, democrazia e libertà.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente