La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 8 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Busca, 78°anniversario dell’Eccidio di Ceretto

Il 5 gennaio 1944 alla vigilia dell’Epifania 27 civili trucidati dai nazifascisti.

La Guida - Busca, 78°anniversario dell’Eccidio di Ceretto

Busca – Domenica 9 gennaio verrà solennemente ricordato il 78° anniversario dell’eccidio di Ceretto. L’eccidio di Ceretto avvenne nel lontano 5 gennaio 1944 quando 27 civili innocenti rastrellati nei campi e nelle case furono trucidati dai nazifascisti nella piazzetta della frazione. Alla solenne cerimonia, che come ogni anno unirà nel ricordo dei caduti la Città di Busca e i Comuni di Costigliole Saluzzo e Oriolo, parteciperà in veste di oratore il professor Livio Berardo, storico  e autore della nuova edizione del libro “Ceretto, 5 gennaio 1944. Cronaca di un eccidio”. Il programma prevede per sabato 8 gennaio la messa alle ore 18 nella parrocchia Santa Maria Maddalena a Costigliole di Saluzzo, domenica 9 gennaio il ritrovo con la deposizione dei fiori alla fermata di Ceretto è alle ore 10, seguita alle 10.30 dalla deposizione della corona d’alloro alla lapide dei Caduti in piazza Martiri della Libertà, nel centro della frazione al confine fra i due comuni, infine alle 10.45 gli interventi dei sindaci di Costigliole Saluzzo, Fabrizio Giacomo Nasi, e di Busca, Marco Gallo. Alla cerimonia sarà presente una delegazione del Comune di Oriolo, in ricordo dei Caduti di quel comune colpiti nella strage. Ci saranno anche gli interventi degli studenti degli istituti scolastici di Costigliole e di Busca e del complesso bandistico Santa Cecilia di Costigliole.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente