La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 26 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Piemonte in zona gialla, cosa cambia?

Passaggio determinato dal superamento della soglia di allerta per il tasso di occupazione degli ospedali

La Guida - Piemonte in zona gialla, cosa cambia?

Torino – Dopo 28 settimane in zona bianca, oggi (lunedì 3 gennaio) il Piemonte torna in zona gialla. Un passaggio determinato dal superamento la soglia di allerta per il tasso di occupazione di posti letto in terapia intensiva e di quelli in degenza ordinaria.
Cosa cambia rispetto alla zona bianca? Praticamente quasi niente. La novità più importante era l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto che inizialmente era prevista solo in zona gialla, ma la regola è stata invece estesa a tutta Italia a partire dal giorno di Natale. Resta sempre possibile uscire dal proprio comune e dalla propria regione; continua a essere in vigore il Green Pass base, obbligatorio il Super anche per prendere il caffè al bar e dal 10 gennaio servirà la certificazione verde rafforzata anche per mangiare al ristorante o al bar anche all’aperto o prendere i mezzi pubblici.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente