La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 30 gennaio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Cuneo gli stranieri rappresentano l’11,48% della popolazione

In città 6.406 persone di 100 diverse nazionalità. Le comunità più numerose sono quella rumena e quella albanese

La Guida - A Cuneo gli stranieri rappresentano l’11,48% della popolazione

Bandiere del mondo

Cuneo – Ad oggi, 31 dicembre 2021, la popolazione straniera di Cuneo conta 6.406 persone, di cui 3.069 maschi e 3.337 femmine. Essa rappresenta l’11,48% della popolazione totale del capoluogo, che si attesta sulle 55.779 unità.
Nel corso del 2021, gli stranieri residenti sul territorio cittadino sono aumentati di 81 unità: a inizio anno erano, infatti, 6.325 (3.002 maschi e 3.323 femmine).
Positivo, sempre per quanto riguarda la comunità straniera, il saldo tra nati e morti (+71): nel 2021 si sono, infatti, registrati 84 nuovi nati e 13 deceduti.
Mentre da altri Comuni e dall’estero sono arrivati in città 704 stranieri, si sono trasferiti altrove in 694.
Oltremodo variegata la composizione della popolazione straniera cuneese: ben 100 sono le differenti nazionalità presenti sul territorio cittadino, di tutti e cinque i continenti. Le comunità più numerose sono quella rumena, con 1.541 rappresentanti, e quella albanese, con 1.270 persone. Seguono quella marocchina (585); cinese (445); filippina (346); ivoriana (245); nigeriana (226); senegalese (111).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente