La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 6 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Niente quarantena per chi ha completato il ciclo vaccinale da non più di quattro mesi

Obbligo di indossare la macherina FFP2 e di sottoporsi a tampone, ma solo se sintomatici, al quinto giorno dopo l'ultimo contatto col positivo

La Guida - Niente quarantena per chi ha completato il ciclo vaccinale da non più di quattro mesi

Cuneo – In seguito all’impennata dei contagi da Covid-19 registratasi nelle ultime settimane e all’incremento esponenziale del numero di persone poste in quarantena per contatti avuti con casi positivi, con la conseguente paralisi del Paese, il Governo Draghi ha varato nella serata di ieri, mercoledì 29 dicembre, nuove norme inerenti la quarantena.
Secondo il nuovo Decreto Legge, la quarantena precauzionale non si applicherà più a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti risultati positivi al Covid-19 nei 120 giorni (4 mesi) successivi al completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione, nonché dopo la somministrazione della terza dose.
Fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al caso, queste persone dovranno obbligatoriamente indossare una mascherina FFP2 ed effettuare – ma solo nel caso in cui siano sintomatiche – un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso.
La quarantena o l’auto-sorveglianza suddetta cesseranno con l’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, che potrà essere eseguito anche presso centri privati. In tal caso, l’esito negativo del tampone dovrà essere trasmesso, anche con modalità elettroniche, all’Asl, che interromperà la quarantena o il periodo di auto-sorveglianza.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente