La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 26 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Itaca, quando la tecnologia diventa strumento di sperimentazione teatrale

Presentato questa mattina, 17 dicembre, un nuovo progetto che coinvolgerà 60 studenti cuneesi in un laboratorio di musica, tecnologia e teatro e culminerà con uno spettacolo al Toselli

La Guida - Itaca, quando la tecnologia diventa strumento di sperimentazione teatrale

Cuneo – È stato presentato questa mattina, venerdì 17 dicembre, “Itaca: sperimentazioni digitali per un nuovo linguaggio teatrale”, un progetto che prevede la realizzazione di un prodotto teatrale basato sulle nuove tecnologie olografiche al quale prenderanno parte gli alunni dell’Istituto Grandis di Cuneo ed un pool di studenti del politecnico di Torino, sotto la direzione artistica della Compagnia Il Melarancio.

Nei prossimi mesi “Itaca” coinvolgerà sessanta nativi digitali che, divisi in tre gruppi dedicati rispettivamente a ologrammi, musica e teatro, potranno mettere alla prova le loro capacità creative, realizzando un prodotto culturale unico nel suo genere che culminerà con uno spettacolo in programma al Teatro Toselli nel mese di maggio.

Un piccolo assaggio è già stato dato durante la presentazione mettendo ai presenti l’acquolina in bocca per un nuovo progetto che si presenta come una sperimentazione teatrale assolutamente nuova e al passo con i tempi, senza mettere da parte la relazione e l’essere umano. Per i ragazzi sarà un viaggio alla scoperta di un nuovo umanesimo digitale che vede nella tecnologia e nelle possibilità da essa fornite nuove strade per la cultura, l’arte, il teatro. Una risposta al mondo che cambia, che evolve e che, se studiato, interpretato e plasmato, può rivelarsi straordinariamente coinvolgente e rivoluzionario in ambiti che alla tecnologia sembrano estranei anche se non lo sono.

L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto denominato “Ritorno alla nuova Itaca” realizzato con il contributo della Fondazione Crc nell’ambito del bando Fuori Orario, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Il Melarancio e l’associazione Lucas.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente