La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’AmiCorti di Peveragno al Film Festival di Gedda

La kermesse che si tiene in Arabia Saudita è presieduta dal regista Giuseppe Tornatore

La Guida - L’AmiCorti di Peveragno al Film Festival di Gedda

Peveragno – Ancora una partecipazione di prestigio per il peveragnese Festival AmiCorti, presente con il proprio direttore artistico Ntrita Rossi, alla serata di apertura del Red Sea International Film Festival.

La kermesse che si tiene dal 6 al 15 dicembre a Gedda in Arabia Saudita, è dedicata agli amanti del cinema e ai professionisti dell’industria cinematografica globale. Presidente di giuria è Giuseppe Tornatore, che porta fuori concorso, nella sezione International Spectacular, il suo ultimo lavoro “Ennio”, dedicato al compositore e musicista Ennio Morricone e co-prodotto da Gisella Marengo, presidente onorario dell’AmiCorti.

AmiCorti Web Tv racconterà attraverso foto e video inediti, incontri e interviste dei grandi nomi del mondo cinematografico internazionale, le diverse sfumature della manifestazione utilizzando la piattaforma AmiCorti Web Tv (https://platform.wim.tv/#/webtv/AmiCortiIFF).

“Sono felice di essere presente – racconta Ntrita Rossi –  perché credo che questa manifestazione, alla sua prima edizione e rinviata lo scorso anno a causa del Covid, costituisca una possibilità unica per aprire nuove possibilità ai registi di tutto il mondo. Apprezzo la forte presenza e la celebrazione femminile, un importante segnale per l’emancipazione delle donne”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente