La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 17 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sampeyre, la pluriclasse delle medie non è stata ancora sdoppiata

A settimane dall’accordo raggiunto, non accade nulla. Il preside Martini: “La Regione non ha ancora autorizzato le risorse per lo sdoppiamento”

La Guida - Sampeyre, la pluriclasse delle medie non è stata ancora sdoppiata
Sampeyre – Nonostante l’accordo accordo raggiunto nella riunione svoltasi martedì 16 novembre nella sala consiliare di Busca, presenti i presidenti del Bim del Varaita, Marco Gallo e dell’Unione montana del Varaita, Silvano Dovetta, con i sindaci di Frassino (Roberto Ellena), Sampeyre (Roberto Dadone), Pontechianale (Andreino Allasina), il problema della pluriclasse di Sampeyre non si è ancora risolto. E sono passate delle settimane, con evidenti conseguenze negative a livello didattico per i ragazzi. L’accordo raggiunto avrebbe dovuto permettere lo sdoppiamento della pluriclasse delle Medie di Sampeyre. Il sindaco di Sampeyre, Roberto Dadone (a sinistra nella foto): “Le istituzioni locali della valle Varaita tutto quanto era di loro competenza lo hanno fatto”. Il preside Davide Martini (a destra nella foto), che guida l’Istituto comprensivo di Venasca e Costigliole Saluzzo: “Il problema è  molto semplice da spiegare, meno da risolvere. La Regione Piemonte non ha ancora autorizzato le risorse per lo sdoppiamento della pluriclasse. Domani proverò a sentire l’Unione Montana affinché verifichi con la Regione lo stato di avanzamento delle cose”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente