La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 17 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un convegno scientifico sulla lumaca apre la 452ª Fiera Fredda

Per iniziativa del Consorzio della Chiocciola si discuterà della sostenibilità dell’allevamento elicico tradizionale

La Guida - Un convegno scientifico sulla lumaca apre la 452ª Fiera Fredda

Borgo San Dalmazzo – “La sostenibilità dell’allevamento elicico tradizionale e rapporti con l’ecosistema”: questo il tema del convegno scientifico in programma sabato 4 dicembre a partire dalle 10, in occasione dell’inaugurazione della 452ª Fiera Fredda. Il convegno, organizzato dal Consorzio della Chiocciola di Borgo e delle vallate in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, si svolgerà all’auditorium di Palazzo Bertello con la partecipazione dell’assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi.

Nel corso dei lavori verrà presentato il progetto (in dirittura d’arrivo) per la costituzione di un Centro di Referenza Regionale per l’elicicoltura presso la Sezione di Cuneo.

Altro momento importante del convegno sarà l’illustrazione delle due proposte di legge presentate in Senato per regolamentare il settore elicico, con l’intervento dei relatori Mino Taricco e Giorgio Bergesio. Il Consorzio ha già espresso numerose perplessità su alcuni punti, sarà un’occasione di confronto e di discussione. Approfondimenti sul tema della contrazione del patrimonio elicico in natura, anche in conseguenza delle tecniche intensive di coltivazione, saranno effettuati da Davide Biagini della Facoltà di Agraria di Torino, da Silvio Barbero dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, da Gianfranco Peano di Legambiente. Le problematiche inerenti l’allevamento della chiocciola saranno trattate da Pier Giuseppe Biolatti, responsabile della Sezione di Cuneo dell’IZS, e dal presidente del Consorzio della chiocciola Guido Giordana.

 

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente