La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 10 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La mostra “Giardini Fresia – L’identità perduta”, è visitabile all’istituto per geometri

Per richiamare l’attenzione su questo angolo della città ricco di storia

La Guida - La mostra “Giardini Fresia – L’identità perduta”, è visitabile all’istituto per geometri

Cuneo – La mostra “Giardini Fresia – L’identità perduta”, esposta ai primi di ottobre negli omonimi giardini, per richiamare l’attenzione su questa realtà ricca di storia, grazie alla disponibilità del “Comitato centro storico”, continua presso l’istituto per geometri “Bianchi – Virginio” del capoluogo.
A partire da questa mattina, venerdì 3 dicembre, la mostra è visitabile nel cortile di via Alba in orario scolastico, dalle 8 alle 13.30, e sarà accessibile anche ai ragazzi delle medie con le famiglie, nella giornata di “scuola aperta” di venerdì 10 dicembre.
La scelta di proporre la mostra ai geometri è determinata dal fatto che i ragazzi del quinto anno dell’istituto, con le docenti Marcella Coscia e Luisa Barutta, si sono impegnati a realizzare un progetto di riqualificazione dei giardini, da proporre al Comune, insieme al comitato di quartiere.
Nella foto, la presidente del comitato, Noemi Ciacci, con il vice, Paolo Femminò, e alcuni ragazzi impegnati nel progetto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente