La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Quattro liste per i dodici consiglieri provinciali di Borgna

Sono quattro le liste che si sfideranno per le elezioni del consiglio provinciale il 18 dicembre

La Guida - Quattro liste per i dodici consiglieri provinciali di Borgna

Cuneo – Sono quattro le liste che si sfideranno per le elezioni del consiglio provinciale, per i 12 posti da consigliere. Come già annunciato da La Guida sono 4 liste per il voto di sabato 18 dicembre che interessa non i cittadini direttamente ma gli eletti cioè gli oltre 2650 consiglieri e sindaci eletti dei 247 Comuni. Saltata la strategia che chiedeva Federico Borgna, il presidente che rimane presidente ancora per un mandato biennale, o fino a quando sarà ancora sindaco, della lista unica.

Le liste sono state presentate ieri sabato 27 novembre negli uffici della Provincia, tre composte a dodici consiglieri e una dei piccoli comuni di “Octavia” da sei candidati.

Granda in Azione è stata la prima lista ad essere completata e fa riferimento ad Azione di Calenda: con il consigliere provinciale uscente Pietro Danna, consigliere di Monastero Vasco;  Lorenzo Busciglio, sindaco di Beinette; Vincenzo Pellegrino consigliere comunale a Cuneo di Centro per Cuneo; Silvio Artusio Comba, sindaco di Monticello d’Alba; Marco Dessi, consigliere comunale a Celle Macra; Ivana Casale, assessore di Manta; Daniela Pioppi, consigliere comunale di Roccaforte Mondovì; Francesca Policriti, consigliere comunale di Roccabruna; Daniela Sandrone, consigliere comunale di Dogliani; Sismia Selvaggia Spertino,  consigliera comunale di Trinità; Francesco Papalia, consigliere comunale di Borgo San Dalmazzo; ed Emanuele Sottimano, sindaco di Niella Belbo .

Ripartiamo dalla Granda è la lista delle forze di centrodestra, con il consigliere uscente Massimo Antoniotti, consigliere a Borgomale di Forza Italia; Marco Bailo, sindaco di Magliano Alpi di Fratelli d’Italia; Isaac Carrara, consigliere a Garessio della Lega; Roberto Cilluffo, consigliere a Martiniana Po di ForzaItalia; Annalisa Ghella, sindaco di Neive di Forza Italia; Simona Giaccardi, presidente del Consiglio comunale di Fossano della Lega; Sharon Giraudo, vicesindaco di Valdieri di Fratelli d’Italia; Dario Nero, consigliere di Cavallermaggiore di Fratelli d’Italia; Antonio Panero, vicesindaco di Centallo di Fratelli d’Italia nel direttivo del Popolo della Famiglia; Federica Raviolo, assessore a Viola di Fratelli d’Italia; Stefano Rosso, vicesindaco di Sommariva Perno della Lega; e Graziella Viale, vicesindaco di Roaschia di Forza Italia.

La nostra provincia è la lista del centrosinistra, con Mauro Astesano, sindaco di Dronero; Milena Caraglio, consigliere a Vernante; Silvano Dovetta, sindaco di Venasca e presidente dell’Unione Montana Valle Varaita; Loris Emanuel, sindaco di Moiola e presidente dell’Unione montana Valle Stura; Flavio Manavella, consigliere a Bagnolo, vicepresidente uscente della Provincia; Rosanna Martini, consigliere di Alba per Monviso in Movimento; Anna Maria Molinari, consigliere provinciale uscente, vicesindaco di Castelletto Uzzone; Davide Sannazzaro, sindaco di Cavallermaggiore; Rosita Serra, consigliere provinciale uscente, consigliere a Fossano; Bruna Sibille, consigliere comunale ed ex sindaco di Bra, oltre che ex assessore provinciale e regionale; Domenico Sperone, consigliere a Canale d’Alba; Sara Tomatis, consigliere comunale Pd a Cuneo.

Piccoli comuni della Granda è la lista dei piccoli comuni che è partita da Octavia, l’associazione dei piccoli comuni intorno a Savigliano, con sei candidati: Giovanni Gatti, sindaco di Moretta; Daniela Costamagna, sindaco di Vottignasco; Katia Nicoletta Disderi, consigliere comunale di Revello; Francesca Reitano, consigliere comunale di Cardè; Maurizio Rignon, vicesindaco di Castelmagno e Giuseppe Sarcinelli, sindaco di Villafalletto.

 

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente