La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Due milioni e mezzo di euro per una nuova scuola a San Chiaffredo

Fondo per il Comune di Busca stanziato dal ministero dell’interno nell’ambito delle risorse europee del Piano nazionale di ripresa e resilienza

La Guida - Due milioni e mezzo di euro per una nuova scuola a San Chiaffredo

Busca – A metà novembre, la Regione Piemonte ha pubblicato l’elenco dei Comuni che beneficeranno di oltre 205 milioni di euro per interventi sul rischio idrogeologico, la messa in sicurezza di strade, il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici pubblici, lavori sulle scuole. Fondo stanziato dal ministero dell’interno nell’ambito delle risorse europee del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).
Ammonta a due milioni e mezzo di euro l’importo assegnato al Comune di Busca, risorse che verranno utilizzate per una nuova scuola in frazione San Chiaffredo, con una capienza per circa 100 allievi, in una realtà del territorio comunale in forte espansione urbanistica.
“Non vogliamo mettere troppa carne al fuoco – dice  il sindaco Marco Gallo -. Ci stiamo concentrando sul polo scolastico cittadino di corso Giolitti e poi ci occuperemo di questo nuovo progetto frazionale. La disponibilità di nuove risorse ci permette di guardare avanti con una certa tranquillità”.
Il progetto prevede un costo di realizzazione dell’opera di circa 3 milioni e 900.000 euro.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente