La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 28 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Caraglio, pezzi di intonaco e pietra sono caduti in via Cappuccini

Una storia che si ripete a pochi passi dall’ingresso dell’Asilo paritario

La Guida - Caraglio, pezzi di intonaco e pietra sono caduti in via Cappuccini

Caraglio – Pezzi di intonaco e pietra sono caduti sulla strada di via Cappuccini a pochi metri dall’ingresso della scuola dell’infanzia paritaria. A quasi due settimane dalla prima caduta dei calcinacci, avvenuta lunedì 15 novembre, l’area è ancora quella delimitata allora dalla Polizia Locale e il sindaco Paola Falco ha emesso un’ordinanza sulla messa in sicurezza del palazzo ormai disabitato da anni. Non è la prima volta che succede. Già nel gennaio del 2019 erano caduti pezzi di muro e cornicione.
Uno stato di degrado che viene così descritto nell’ordinanza 140 del 17 novembre: “lo stato di degrado del fabbricato è destinato a peggiorare in conseguenza degli eventi atmosferici dell’imminente stagione invernale nonché delle abbondanti precipitazioni piovose tutt’ora in corso”. Esiste perciò un concreto pericolo che altre parti si stacchino in una strada stretta, in centro al paese, molto frequentata anche per via dell’asilo che si trova a pochi passi.
Per questo è stato ordinato ai proprietari di recitare la zona entro sette giorni dall’ordinanza e poi entro un mese dare avvio a “l’allestimento di idoneo ponteggio necessario a contenere accidentali distacchi di parte dell’intonaco e di altro materiale”, al momento sono presenti solo le transenne messe dalla Polizia locale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente