La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 5 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Trinità, cade un albero: effetto domino su sei pali della luce

All'improvviso un pino alto trenta metri si è abbattuto sui cavi dell'energia elettrica. Nessun danno a persone. Interventi di ripristino

La Guida - Trinità, cade un albero: effetto domino su sei pali della luce
Trinità – Momenti di paura ieri (mercoledì 24 novembre) intorno alle 16 in via Salmour. Un grosso pino ubicato all’interno del giardino di una villa privata, dove abita una signora anziana da sola, si è improvvisamente abbattuto sulla strada danneggiando gravemente l’illuminazione pubblica con ripercussioni anche in via Divisione Alpina Cuneense. Per fortuna in quel momento non transitavano auto o passanti. Il notevole peso dell’albero, di altezza superiore ai 30 metri circa, ha piegato il palo che per effetto domino ne ha portati con sé altri cinque. L’allarme è scattato nell’immediato facendo convergere sul posto oltre alla sindaca Ernesta Zucco che ha diretto nell’immediato le prime operazioni di messa in sicurezza insieme ai Carabinieri di Trinità, i Vigili del Fuoco di Fossano, l’Enel e la ditta Citie di Cucchietti che segue i lavori per il Comune. È stato necessario chiamare inoltre una ditta specializzata dotata di gru che in mezz’ora è riuscita a spostare il possente tronco dalla via per permettere il successivo taglio in piccole parti da parte del giardiniere Enrico Ferrero. Per evitare che l’episodio possa ripetersi è stato ritenuto opportuno recidere anche gli altri due alberi esistenti all’interno della medesima recinzione privata. Le operazioni di ripristino sono ripartite dalle 8 di oggi (giovedì 25 novembre) ma i danni sono ingenti e hanno comportato l’interruzione della corrente elettrica della linea pubblica. “Ho incontrato la proprietaria – dice la sindaca Zucco -, evidentemente dispiaciuta e preoccupata. Per ora non si sa ancora quando il servizio potrà essere completamente ripristinato. Il dato positivo è che non si segnalano feriti o morti. I cantonieri hanno provveduto nell’immediato a tappare i buchi lasciati dai pali divelti per evitare ai passanti di inciampare”.
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente