La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 9 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Ratavoloira” il supereroe in salsa piemontese

Il cortometraggio è in finale al Piemonte Factory 2021 ed è stato girato a Cuneo tra Toselli e Casa del Fascio

La Guida - “Ratavoloira” il supereroe in salsa piemontese

Cuneo – S’intitiiola “Ratavoloira”, con riferimento ai noti film hollywoodiani di supereroi ma che per sua originale natura ha connotati tipicamente piemontesi, è stato girato a Cuneo e in provincia, ed è uno dei cortometraggi del progetto Piemonte Factory al 39ª Torino Film Festival che arriva alla fase finale.
Martedì 30 novembre alle 15,30 al Cinema Lux 1 di Torino, si terrà la proiezione in anteprima dei 9 corti realizzati dalle troupe di filmmaker under 30 che hanno lavorato sotto la guida di professionisti esperti con la direzione artistica del regista Daniele Gaglianone: 8 cortometraggi di fiction e un documentario, della durata massima di 10 minuti l’uno, per un ideale viaggio in luoghi e storie attraverso le province cuneesi.

“Ratavoloria” di Giulio Maria Cavallini è stato girato a Cuneo tra Teatro Toselli e Casa del Fascio (cioè l’edificio del Cinema Monviso) e in provincia a Magliano Alfieri oltre che a Torino.

La storia racconta in dieci minuti che da giorni a Torino i cittadini affermano di sentire voci e grida provenire dalle statue della città. Molti soffrono di insonnia e si radunano incoscienti nei pressi delle statue. La polizia brancola nel buio. La criminalità prende piede in città. Finché un uomo mascherato che si fa chiamare Ratavoloira (pipistrello in piemontese) tenterà di prendere le redini della situazione.
Il regista è un 28 anni torinese già regista e interprete di vari cortometraggi tra i quali Il sognatore (2011) grazie al quale ha vinto il Premio della Giuria al Sottodiciotto Film Festival e Conseguenze (2017) premiato come Miglior Thriller ai Los Angeles Film Awards. Nel 2020 è montatore del film Blackbird di Michele Di Mauro. Nel 2020 è co-fondatore del collettivo di produzione video Fotogramma Zero con cui produce e dirige numerosi progetti.

L’iniziativa “Piemonte Factory 2021” è stata organizzata dall’associazione Piemonte Movie e promossa dalla Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte e da altre realtà cinematografiche attive sul territorio: il bando nasce con l’intento di valorizzare autori emergenti e promuovere i lavori cinematografici originali dei giovani registi piemontesi under 30 realizzati all’interno dei capoluoghi della Regione. La giuria formata da Enrica Capra, Davide Ferrario ed Elena Filippini assegnerà il Premio Piemonte Factory Miglior Cortometraggio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente