La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 9 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Quando serve il Green Pass per accedere a strutture sanitarie e ospedali

Obbligatoria la certificazione verde per accompagnatori, familiari, volontari e consulenti esterni, non per i pazienti

La Guida - Quando serve il Green Pass per accedere a strutture sanitarie e ospedali

Green-Pass

Cuneo – In base alle direttive del Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive della Regione Piemonte, l’accesso degli accompagnatori in ambulatorio e/o per l’espletamento di pratiche amministrative, dei familiari autorizzati in reparto, dei volontari e dei consulenti esterni (specialisti) è soggetto al possesso della certificazione verde (Green Pass) e alla compilazione dell’autocertificazione di pre-triage Covid-19 reperibile agli ingressi.
La presenza di un accompagnatore è autorizzata nel caso di minorenni, portatori di disabilità, utenti fragili non autosufficienti, persone anziane con ridotta abilità, pazienti in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità e donne gravide che eseguono visite ostetriche e/o ecografie, ma l’accompagnatore dovrà essere munito di Green Pass.
L’ingresso dei pazienti presso le strutture, invece, è garantito anche in assenza di Green Pass, dopo la rilevazione della temperatura corporea e la compilazione dell’apposito modulo di pre-triage.
Pazienti e accompagnatori devono sempre usare la mascherina, igienizzare le mani e mantenere il distanziamento.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente