La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 9 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al via le prenotazioni per la terza dose di vaccino a 5 mesi dalla seconda

Da domani, giovedì 25 novembre, sul portale regionale o presso farmacie e medici vaccinatori

La Guida - Al via le prenotazioni per la terza dose di vaccino a 5 mesi dalla seconda

Vaccinazione

Piemonte – Da domani, giovedì 25 novembre, alle ore 18, tutte le persone che hanno tra 40 e 79 anni ed hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 150 giorni, come disposto dall’ultima circolare del Ministero della Salute, possono prenotare la terza dose del vaccino contro il Covid sul portale www.IlPiemontetivaccina.it, e già dal mattino in farmacia o dal proprio medico di famiglia (se vaccinatore).
La prenotazione può essere effettuata a partire dal 15° giorno che precede la scadenza esatta dei 150 giorni. Per sollecitare l’adesione, la Regione Piemonte manderà un sms di promemoria, ricordando l’avvicinamento della data e la possibilità di prenotazione. Trascorsa una decina di giorni da quando si è maturato il termine, coloro che non si saranno prenotati verranno convocati direttamente dal sistema sanitario. Coloro che non si presenteranno all’appuntamento verranno automaticamente riconvocati altre due volte.
Sempre sul portale www.IlPiemontetivaccina.it, accedendo alla propria area personale, possono riprogrammare l’appuntamento (in base alla disponibilità degli slot) coloro che si erano prenotati nei giorni scorsi, quando l’intervallo minimo richiesto tra seconda e terza dose era di 180 giorni.
Vengono, invece, convocate in modo diretto dalla propria Asl, senza necessità di prenotazione, le persone appartenenti alla categoria degli immunodepressi, altamente fragili (anche su segnalazione del proprio medico di famiglia) e over80.
Stimata in oltre 1,2 milioni di persone la platea che in Piemonte ha già maturato i 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.
L’accesso diretto ai centri vaccinali al momento è previsto solo per le prime dosi. A livello territoriale le singole Asl potranno, a loro discrezione, organizzare specifici orari o giornate dedicate all’accesso diretto anche per le terze dosi, ma previa comunicazione alla cittadinanza.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente