La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 28 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bandiera Verde di Legambiente a quattro giovani della Valle Stura

Il riconoscimento consegnato ai ragazzi che si occupano di facilitare la promozione e la valorizzazione delle aree interne

La Guida - Bandiera Verde di Legambiente a quattro giovani della Valle Stura

Valloriate – Giovedì è stata consegnata la Bandiera Verde da parte di Legambiente Onlus ai giovani facilitatori della Rete Rifai (Rete Italiana dei giovani Facilitatori delle Aree Interne) della Valle Stura. “Per l’impegno nel coniugare percorsi di crescita personale con attività di sostegno al superamento delle disuguaglianze socio-economiche tra città e aree interne” recitano le motivazioni. La figura dei facilitatori è nata nel 2019, da allora Rob Weisse Monaco, Lisa Sappia, Jessica Degioanni e Simona Bernardi si occupano di promuovere una nuova immagine della Valle Stura da veicolare nel mondo. I ragazzi si sono appassionati al loro lavoro di promozione territoriale, e nel corso dell’edizione 2020 di Nuovi Mondi hanno invitato a Valloriate gruppi di giovani amici siciliani e friulani, anche loro impegnati in progetti di valorizzazione delle loro valli, dando vita alla Rete dei facilitatori delle aree interne, con l’ambizioso obiettivo di promuovere la riscossa di questi territori marginali. Oggi i ragazzi sono attivi sullo sviluppo del turismo relazionale, sulla facilitazione dei rapporti tra enti e soggetti del territorio, sulla costruzione di una visione comune identitaria per la Valle e rimangono parte attiva dell’organizzazione del Nuovi Mondi Festival che contribuiscono ad animare e comunicare.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente