La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

San Francesco e il mondo cavalleresco: incontro con Franco Cardini

Lo storico fiorentino questa sera, 16 novembre, alle 18, sarà al cinema Lanteri per la rassegna "Amor mi mosse"

La Guida - San Francesco e il mondo cavalleresco: incontro con Franco Cardini
Franco Cardini

 

Cuneo – “Amor mi mosse”, il ciclo di appuntamenti che ricorda la figura di Dante, propone oggi, martedì 16 novembre alle 18, al cinema Lanteri (via E. Filiberto, 4), la presentazione del saggio “L’avventura di un povero cavaliere del Cristo” di Franco Cardini. L’evento è realizzato in collaborazione con la libreria Stella Maris.
Come in altre occasioni, Cardini fornisce le linee per un accostamento originale alla figura di Francesco d’Assisi. Non solo poverello, immagine spesso esposta a comode e innocenti interpretazioni. Qui il confronto è col mondo cavalleresco e la cultura che intorno ad esso si è costruita. Attraverso tale lettura si può anche rileggere in dimensione contemporanea quel giovane che abbandona tutto per dedicarsi ai poveri.
L’ideale cavalleresco in Francesco è anzitutto abbandono di sogni di gloria, confronto e insieme sfida verso quella società in cui è cresciuto. L’etica cavalleresca scende nel concreto della vita accanto a chi ha più bisogno. In questa prospettiva Cardini sa essere pungente in un recente intervento quando sostiene che “il nostro tempo offre infinite occasioni d’avventura ai cavalieri che volessero seguire il Cristo attraverso l’esempio di Francesco”.
Da storico Cardini fa dialogare i ripensamenti del giovane di Assisi con la cultura cavalleresca di cui certamente si è nutrito, ne rilegge gli incontri con altri cavalieri e con i grandi della Terra. Da “povero cavaliere del Cristo” lo coglie in attrito con il mondo dominato dal denaro, dalla fama, dall’immagine esteriore, ma anche non evita di sottolinearne alcune incertezze che restituiscono comunque un volto umano e quotidiano, scomodandolo dagli altari per metterlo, come è stato nella vita, in dialogo col suo tempo e, perché no, col nostro.
Interverrà il matematico Piergiorgio Odifreddi.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente