La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rinnovato il Cda di Artea per il prossimo quadriennio

Marco Galanteri di Genola confermato presidente, il nuovo revisore unico dei conti sarà Vincenzo Verdicchio

La Guida - Rinnovato il Cda di Artea per il prossimo quadriennio

Cuneo – Il Collegio dei Fondatori di Artea ha nominato i membri del Consiglio di Amministrazione della Fondazione che resterà in carica per il prossimo quadriennio. Marco Galateri di Genola è stato confermato presidente, così come conserva la vicepresidenza Michela Giuggia, i consiglieri saranno Cristiano Isnardi, Francesca Salvatico e Sandro Gros Pietro, mentre a Vincenzo Verdicchio è stato affidato il ruolo di revisore unico dei conti. Per Marco Galateri di Genola si tratta di un’importante riconferma alla presidenza dell’istituzione diretta dal 2020 da Davide De Luca e rinata nel 2016 su precisa volontà della Regione Piemonte con l’obiettivo di dare a Cuneo e alla sua provincia uno strumento qualificato per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale, materiale e immateriale. La Fondazione Artea prosegue così nella continuità, per promuovere sempre più una progettazione culturale attenta e capace di far reagire le vocazioni dei territori, con i linguaggi e le istanze della contemporaneità, coinvolgendo associazioni, imprese culturali e cittadini per aumentare l’inclusione e lo sviluppo. Artea ha, tra i suoi obiettivi, quelli di mettere a valore il patrimonio culturale diffuso e di potenziare l’offerta attraverso lo sviluppo di temi e linee strategiche condivise, operando in sinergia al fianco delle amministrazioni locali, degli operatori culturali e del mondo produttivo, forti dell’idea che la cultura possa generare crescita e benessere a beneficio dell’intero territorio. Un particolare ringraziamento è stato poi rivolto ai consiglieri uscenti – Laura Emanuelli e Flavio Bruna – e al revisore unico dei conti, Lorenzo Durando.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente