La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pneumatici invernali, si avvicina la data del 15 novembre

Gommisti e operatori del settore stanno affrontando la forte richiesta del mercato per adeguarsi alla stagione fredda

La Guida - Pneumatici invernali, si avvicina la data del 15 novembre

Cuneo – Mancano pochi giorni all’entrata in vigore dell’obbligo di circolare con veicoli dotati di pneumatici invernali: la data è quella del 15 novembre, con relative sanzioni per chi non si adegua, ma per gli operatori del settore il lavoro dedicato alle “gomme da neve” è già stato avviato da inizio ottobre e continuerà per tutto questo mese. E non soltanto per i rifornimenti e la predisposizione di un magazzino sempre più in grado di soddisfare le richieste (ma anche sempre più snello e “just in time”, con forniture rapide): dal 15 ottobre, infatti, era possibile procedere già con il montaggio di pneumatici invernali sui veicoli, grazie al mese di tolleranza in anticipo rispetto all’entrata in vigore, periodo pari a quello successivo al termine previsto dal provvedimento. Su strade e autostrade sarà obbligatorio circolare con pneumatici invernali (o con dispositivi in grado di affrontare neve e ghiaccio, come le catene) dal 15 novembre al 15 aprile prossimo, con obbligo di tornare a pneumatici estivi entro il 15 maggio. Calendari e scadenze che non riguardano chi sceglie pneumatici “quattro stagioni”, cioè progettati e realizzati per affrontare sia l’asfalto caldo dell’estate sia le rigide temperature dell’inverno: una soluzione che, come in genere ricordano i gommisti nel sottolineare gli aspetti di prestazioni e di sicurezza insieme alle esigenze del cliente, rappresenta una sorta di “compromesso” tra le diverse performance richieste alle gomme sotto la canicola oppure nel gelo che, nelle nostre zone, non manca.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente